SI ferma ai quarti di finale la corsa di Andreas Seppi nel torneo ATP 250 di Zhuhai: sul cemento cinese l’azzurro cede alla testa di serie numero due del tabellone di singolare, l’iberico Roberto Bautista Agut, che si impone in un’ora e venti minuti di gioco, con un duplice 6-2.
Nel primo set i primi tre giochi sono combattutissimi, con Seppi che spreca un break point nel game d’apertura ed altre tre nel terzo, mentre l’iberico ne sciupa due nel secondo. L’altoatesino trova il 2-2, poi arriva il monologo di Bautista Agut, che inanella quattro giochi consecutivi con un parziale monstre di 16 punti a 2, vincendo gli ultimi 8 quindici della partita e chiudendo così sul 6-2 in 42 minuti di gioco.
ATP, Zhuhai
ATP Zhuhai 2019: la finale sarà tra Adrian Mannarino e Alex De Minaur
28/09/2019 A 13:07
La seconda frazione è ancora più rapida, e si conclude in 38 minuti, dato che in nessun game si arriva ai vantaggi: nei primi tre giochi sono appena due i punti vinti in risposta, mentre nel quarto game arriva a quindici il primo strappa dell’iberico, che ipoteca la sfida. Medesimo copione nella seconda parte del set, con il break decisivo che arriva proprio nell’ottavo gioco, quando Seppi serve per restare nel match, ma Baustista Agut a 15 si prende gioco, partita ed incontro con un nuovo 6-2.
ATP 250 Zhuhai – Singolare, quarti di finale
Roberto Bautista Agut (Spagna, 2) b. Andreas Seppi (Italia) 6-2 6-2
roberto.santangelo@oasport.it
ATP, Zhuhai
Andreas Seppi lotta, annulla 5 match point e piega Zhang: ora i quarti di finale
26/09/2019 A 09:12