Saranno il francese Adrian Mannarino e l’australiano Alex De Minaur ad affrontarsi nell’ultimo atto del torneo ATP di Zhuhai. Il transalpino ha superato in tre set lo spagnolo Albert Ramos con il punteggio di 6-0 4-6 6-1; mentre è stato molto più netta la vittoria di De Minaur, che ha superato addirittura con un doppio 6-2 Roberto Bautista Agut.
Si tratta della seconda finale stagione per Mannarino, che aveva già giocato quella sull’erba di Hertogenbosch, conquistando anche il suo primo ed unico titolo ATP della carriera. Un’ottima prestazione quella del mancino francese, che ha battuto Ramos in due ore, dominando il primo ed il terzo set, lasciandosi invece sfuggire il secondo con il break ottenuto dallo spagnolo nel settimo gioco.
Davvero eccezionale la prestazione di Alex De Minaur, che sovverte il pronostico e domina Roberto Bautista Agut. Un comodo 6-2 6-2 in poco più di un’ora e un quarto di gioco per l’australiano, che si qualifica in questo per la terza finale della sua stagione (quinta in carriera senza contare quella alle Next Gen Finals). Nel 2019 il nativo di Sydney è imbattuto nelle finali, imponendosi prima a casa sua a Sydney (contro Andreas Seppi) e poi ad Atlanta (contro Taylor Fritz).
ATP, Zhuhai
Seppi eliminato ai quarti da Bautista Agut: due set senza storia
27/09/2019 A 11:02
Si tratta anche della prima sfida in assoluto tra Mannarino e De Minaur, che non si sono mai affrontati in passato. Una prima sicuramente molto importante, visto che in palio c’è il titolo dell’ATP di Zhuhai.
ATP, Zhuhai
Andreas Seppi lotta, annulla 5 match point e piega Zhang: ora i quarti di finale
26/09/2019 A 09:12