Jannik Sinner ha vinto il torneo ATP 250 di Sofia! L’azzurro ha sconfitto il canadese Vasek Pospisil in tre set e ha così potuto fare festa sul cemento indoor della capitale bulgara. L’altoatesino ha potuto alzare al cielo il primo trofeo in carriera nel massimo circuito professionistico, confermando ancora una volta tutto il suo talento e mettendo in mostra un tennis di rara bellezza. Il 19enne, quest’anno già capace di spingersi fino ai quarti di finale del Roland Garros, ha ribadito la propria classe indiscussa ed è riuscito a imporsi contro un avversario estremamente solido, oggi capace di sfoderare la partita della vita.

Sinner, il campione italiano più giovane: tutti i suoi record

Jannik Sinner, che da lunedì sarà il numero 37 al mondo (suo best ranking ATP), ha trionfato col punteggio di 6-4, 3-6, 7-6(3). Il nordamericano ha servito in maniera meravigliosa per tutto l’incontro, ma il nostro portacolori non ha mai mollato di un centimetro e ha trovato il varco giusto nel tie-break della terza frazione per chiudere i conti. L’allievo di Riccardo Piatti ha sì commesso qualche errore di troppo rispetto ai suoi standard, ma oggi contava soltanto vincere e Jannik Sinner ci è riuscito per la prima volta, dopo che lo scorso anno aveva conquistato le Next Gen ATP Finals.
ATP, Sofia
Sinner, il colpo più bello: rotazione a 360° e passante
14/11/2020 A 15:53
L’azzurro ha palesato tutta la propria soddisfazione nelle dichiarazioni rilasciate subito dopo la partita: “Per prima cosa mi congratulo con Pospisil, spero che il prossimo anno sia migliore per te e che tu possa fare bene. Grazie al mio team che mi ha supportato ogni giorno in tutto e per tutto, dentro e fuori dal campo. Sono veramente contento di essere qui con voi e poter condividere con voi questa gioia dopo tutto il lavoro fatto. Sono felice, ma la strada è ancora lunga. Ringrazio tutte le persone che hanno fatto in modo che questo torneo si potesse giocare in maniera regolare e grazie anche al pubblico che mi ha spinto tanto e si è fatto notare durante tutta la settimana. Spero di poter tornare il prossimo anno“.
stefano.villa@oasport.it

Piatti: "Sinner n°1 al mondo? Decisivi i prossimi due anni"

ATP, Sofia
Sinner, missione compiuta: a Sofia primo titolo ATP
14/11/2020 A 12:50
ATP, Sofia
Sinner e la calma dei forti nell'Italia del tutto e subito
16/11/2020 A 08:44