Missione compiuta per Andreas Seppi. L’altoatesino, attuale n. 95 del mondo, si è imposto con il punteggio di 6-3 6-2 contro il bulgaro Alexander Donski (n.610 del ranking) nell’atto conclusivo delle qualificazioni dell’ATP di Sofia. La testa di serie n.3 delle ‘quali’ ha avuto vita facile, puntando sulla sua costanza per prevalere e accedere al tabellone principale. Seppi dunque sarà parte del main draw come Jannik Sinner, vincitore del torneo l’anno passato, Lorenzo Musetti e Gianluca Mager. Quest’ultimo farà il proprio esordio nella serata odierna contro il francese Adrian Mannarino (n.6 del seeding).

La cronaca del match

Nel primo set, dopo un inizio equilibrato, l’azzurro trova il modo per disinnescare il tennis del suo avversario. Appoggiandosi molto bene ai colpi al rimbalzo del rivale, Andreas conquista il break nel sesto game e lo conferma in maniera brillante nel gioco successivo. Non ci sono tentennamenti nell’atteggiamento del nostro portacolori che, senza concedere opportunità del controbreak, archivia la frazione in proprio favore sul 6-3.
ATP, Sofia
Sinner: "Puntiamo a un gran finale di stagione"
04/10/2021 A 10:17
Nel secondo set l’italiano prende decisamente il largo. Il bulgaro non è paziente come dovrebbe e per Seppi è agevole trovare la via per fare male. Arrivano così i due break del terzo e quinto gioco che mettono in ghiaccio la partita. Il n.95 ATP concede l’unica palla break del match nell’ottavo game, prima di far calare il sipario sul 6-2.
Andreas conclude con 6 ace all’attivo, forte del 91% dei punti vinti con la prima e del 44% con la seconda. Da rilevare il 57% dei quindici ottenuti in risposta alla seconda in battuta di Donski.
ATP, Sofia
Sinner si conferma campione a Sofia: sconfitto Monfils
03/10/2021 A 13:14
ATP, Sofia
Sinner, testa già a Monfils: "Non sarà facile"
02/10/2021 A 18:51