Si ferma sul più bello la corsa di Lorenzo Musetti all’ATP 250 di Sofia 2022. Il tennista carrarino non riesce infatti a centrare la finale, facendosi beffare dal n°95 ATP, lo svizzero Marc-Andrea Huesler. Una partita dal retrogusto piuttosto amaro per Musetti, che ha sprecato – va detto – un tie-break del primo set autentico spartiacque della partita. Dopo un primo parziale molto equilibrato infatti, con nessuna palla break concessa da entrambi nel corso del set, Musetti era partito benissimo al tie-break scappando addirittura sul 5-1. Lì però, tanto improvvisamente quanto clamorosamente, si è spenta la luce dell’azzurro. Un doppio fallo sanguinoso, un paio di dritti persi piuttosto banalmente, ed Huesler è riuscito a piazzare un inaspettato controparziale di 6 punti a 0 che gli consegnava il primo set.
Musetti ha avuto il merito nel secondo set di cancellare l’accaduto e ricominciare con concentrazione la partita. Un match in cui il servizio mancino dello svizzero, con lo slice da sinistra, ha dato spesso fastidio alla risposta di Musetti. Lorenzo è riuscito a costruire una sola palla break, arrivata per giunta dopo un’ora e 20 di match: ma sull’unica chance odierna Huesler si è inventato una splendida volée in contropiede che ha cancellato le chance di Musetti di andare a servire per il secondo set.
ATP, Parigi
Musetti mastica amaro: "Non me la meritavo una sconfitta così"
04/11/2022 ALLE 22:08
E così, invece, sull’unica palla break lascia da Musetti al servizio – arrivata dopo un altro doppio fallo dell’azzurro nel momento peggiore, ovvero 5-6, servizio, 30-30 – Huesler ha piazzato il suo all-in trovando al primo match point il pass per la finale di domenica. Lo svizzero centra così la prima finale ATP della carriera, mentre per Musetti sfugge la chance di un potenziale derby tutto italiano con Sinner (che sfiderà Rune). L’azzurro può comunque consolarsi: da lunedì sarà come minimo nuovo n°27 della classifica ATP, suo best ranking in carriera.

Musetti, delusione con Ivashka: ma il suo torneo è da 7

ATP, Parigi
Djokovic impeccabile, Musetti assente: 6-0, 6-3 in 73 minuti
04/11/2022 ALLE 15:54
ATP, Parigi
Djokovic incorona Musetti: "Ha un brillante futuro davanti a sè"
04/11/2022 ALLE 10:09