Lorenzo Musetti sembra aver finalmente ingranato la giusta marcia. Dopo un avvio di stagione così così con l’eliminazione al primo turno sia al Roland Garros contro Stefanos Tsitsipas sia a Wimbledon per mano di Taylor Fritz, l’azzurro ha iniziato ad esprimere un tennis di alto livello con una maggiore costanza. Questo lo ha portato a regalare spettacolo al torneo 500 di Amburgo, dove è persino riuscito ad andare fino in fondo, sconfiggendo in finale Carlos Alcaraz e i pronostici che lo vedevano sfavorito contro il predestinato. Il tennista toscano, dopo aver alzato il primo trofeo ATP della carriera, ha deciso di non prendersi una pausa, di sfruttare il momento e di cavalcare l’onda. Così si è iscritto al torneo 250 di Umago, in Croazia, con il suo nuovo ranking. Ha infatti scalato ben 31 posizioni grazie ai 500 punti messi in palio dalla competizione in terra tedesca ed è così testa di serie n.8 del torneo ora in corso. Al primo turno ha incontrato Aljaz Bedene ed è riuscito a vincere in tre set, con qualche esitazione. Forse si è fatta sentire la stanchezza accumulata ad Amburgo, ma ha mantenuto comunque viva la striscia di vittorie, che ora sono 6 consecutive.
Al prossimo turno, valevole per gli ottavi di finale, incontrerà Marco Cecchinato. Si tratta quindi di un derby tricolore, con Musetti ovviamente favorito. Attenzione però perché quattro anni fa ad alzare il trofeo di Umago fu proprio il palermitano, ora n.151 del ranking. Cecchinato si è guadagnato uno spazio nel tabellone principale tramite le qualificazioni ed al primo turno ha avuto la meglio su Mili Poljicak in una battaglia di tre set, durata quasi tre ore e conclusasi oltre mezzanotte. Negli ultimi mesi ha partecipato solo a dei challenger, a maggio però era stato autore di una stupenda rimonta da 0-2 a 3-2 contro Pablo Andujar al primo turno del Roland Garros prima di essere spazzato via da Hubert Hurkacz.
Tennis
Musetti: "Ho dimostrato il mio valore. Voglio avvicinarmi alla top10"
25/07/2022 ALLE 08:48
C’è un solo precedente tra Musetti e Cecchinato. Risale al Roland Garros 2021. I due azzurri si incontrarono al terzo turno, erano entrambi degli outsider. Lorenzo si era sbarazzato di Goffin, Marco di De Minaur, e così le loro strade si incrociarono. Vinse il classe 2000 al quinto set (3-6, 6-4, 6-3, 3-6, 6-3) al termine di un match molto combattuto, durato 3 ore e 9 minuti.

QUANDO E A CHE ORA SARA’ MUSETTI-CECCHINATO?

Il match valevole per gli ottavi di finale si terrà giovedì 28 luglio alle ore 16:00 circa.

ATP UMAGO 2022 – MUSETTI-CECCHINATO, DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

Il torneo Atp 250 di Umago è visibile in diretta e in chiaro sul canale Supertennis, presente su Sky al canale 212 e sul 64 del digitale terrestre. Possibile anche la visione in streaming sul sito di Supertennis. In alternativa, sarà possibile guardare il match tra Musetti e Cecchinato su Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno dunque anche in streaming su Sky Go e NowTv.

IL PERCORSO DI LORENZO MUSETTI

Primo turno – vs Bedene (Slo): 6-2, 3-6, 6-1 REPORT

IL PERCORSO DI MARCO CECCHINATO

Qualificazione 1 – vs Biljesko (Cro): 6-3, 6-1
Qualificazione 2 – vs Seppi (Ita): vittoria per ritiro
Primo turno – vs Poljicak (Cro): 6-1, 5-7, 6-2

QUOTE

Sisal – Vittoria Musetti (1) 1.30; Vittoria Cecchinato (2) 3.40
Bet365 – Vittoria Musetti (1) 1.33; Vittoria Cecchinato (2) 3.40
Eurobet – Vittoria Musetti (1) 1.32; Vittoria Cecchinato (2) 3.20

Musetti da sogno, ma Tsitsipas vince al 5°: gli highlights

Tennis
Musetti balza al numero 31, Sinner in top 10, +1 per Berrettini
25/07/2022 ALLE 07:14
ATP, Parigi
Musetti mastica amaro: "Non me la meritavo una sconfitta così"
04/11/2022 ALLE 22:08