Umago (Croazia) - Jannik Sinner diventa padrone di Umago e lo fa con una rimonta da campione: l'azzurro è stato protagonista di un grandissimo torneo sulle rive croate dell'Adriatico, e la vittoria in finale su Carlos Alcaraz è la ciliegina sulla torta. Jannik parte forte, ma è costretto a cedere il primo set al tie-break per una demi-volèe approcciata male; dopo 6 palle break annullate nel secondo game del secondo set, però, innesta una marcia superiore, inizia la sua rimonta e l'avversario si deve arrendere, sia tecnicamente che fisicamente. Arriva un perentorio 6-7 6-1 6-1 e il sesto titolo in carriera per Sinner, che diventa il terzo italiano a trionfare a Umago dopo Fabio Fognini (2016) e Marco Cecchinato(2018). I numeri raccontanto di una finale molto dura: 2 ore e 26 minuti di gioco, con 9 palle break annullate su 9 da parte di Sinner, capace di servire 6 ace e un 58% di prime palle, trasformandone in punto il 77%.

Prima volta sulla terra rossa

ATP Finals
Djokovic: "Il n°1 è Alcaraz ma ho tanta fame e voglia di vincere i big trophy"
21/11/2022 ALLE 08:46
Una vittoria particolare quella di Umago, la prima del 2022 per Sinner, la prima sulla terra rossa per il campioncino di San Candido che in carriera aveva trionfato altre cinque volte ma tutte sul cemento: Sofia Open (2020 e 2021), Great Ocean Road Open, Melbourne (2021), Citi Open, Washington (2021), European Open, Anversa (2021).
Già dal primo turno ho sentito tantissimo tifo da parte dei tifosi italiani: credo che abbiamo vinto tutti insieme, quindi grazie mille a tutti" (Jannik Sinner)

Jannik Sinner trionfa ad Umago contro Carlos Alcaraz

Credit Foto Imago

Alcaraz e l'incubo italiani

Si tratta della prima vittoria contro un Top-5 per Jannik Sinner, mentre Carlos Alcaraz continua a "vedere nero quando vede azzurro": una settimana fa aveva perso in finale contro Lorenzo Musetti ad Amburgo, oggi ci ricasca contro Sinner, che lo aveva già sconfitto quest'anno, senza dimenticare il ko contro Matteo Berrettini agli Australian Open.

Alcaraz: "La rivalità tra me e Sinner è il futuro del tennis"

Sinner: "Anno difficile, finalmente un trofeo"

"Sono ovviamente molto contento: veniamo da un anno molto complicato, ma abbiamo lavorato davvero duramente per giocare meglio, poter migliorare sia a livello di persona che come giocatore. Sono molto contento di essere in grado di sollevare un trofeo quest'anno. So di aver molto da migliorare e di dover ancora fare tanto, ma sono sicuro del mio percorso".
Abbonati a discovery+ scegliendo il pacchetto annuale Intrattenimento + Sport e partecipa al concorso. Potrai goderti tutto lo spettacolo dello US OPEN in streaming e vincere un viaggio a New York per due persone e due biglietti per assistere alla finale! Clicca qui! https://concorsodiscoveryplus.it/

Musetti sicuro: "Con Alcaraz il miglior match della mia carriera"

ATP Finals
Alcaraz: "Tornerò in Australia. La corsa al n°1? Non ho mai tifato contro Rafa"
16/11/2022 ALLE 20:31
ATP, Parigi
Sinner dà forfait per la Davis? "È stata una stagione lunga e difficile"
31/10/2022 ALLE 21:40