Dopo essere uscito al terzo turno ad Indian Wells, Matteo Berrettini riparte da Vienna. Nel 1° turno del torneo dove giunse in semifinale contro Thiem nel 2019, il tennista romano ha avuto la meglio dell'australiano Alexei Popyrin, numero 77 del ranking. A dispetto del risultato, però, la partita è stata più combattuta del previsto, almeno per quanto riguarda il primo set. C'è stato equilibrio in campo con Popyrin che ha provato a mettere in difficoltà Berrettini, a tratti falloso in campo. È stato però molto lucido a portarsi a casa il set al tie-break, procedendo poi spedito - una volta sbloccato - nel secondo. Nel prossimo turno Berrettini affronterà Basilashvili, numero 25 del mondo, che ha battuto Carreño Busta in tre set (sfida in programma mercoledì 27 ottobre). Un buon modo, comunque, per cominciare la settimana dopo aver avuto l'ufficialità di essere alle ATP Finals di Torino (del 14 novembre), diventando il primo italiano di sempre a qualificarsi più di una volta alle Finals.

Cronaca

Davis Cup
Convocazioni Italia, nessuna sorpresa: prima per Sinner e Musetti
25/10/2021 A 16:38
Primo set molto combattuto a Vienna. Berrettini fatica al servizio, tanto che i primi quattro turni di battuta li vince a 30, mentre Popyrin era rapido e riusciva a mettere quasi sempre in difficoltà il romano. L'australiano ha però anche concesso una palla break, poi annullata, segnale che Berrettini poteva affondare. Si è andato quindi al tie break e l'azzurro è riuscito a togliere le castagne del fuoco, chiudendo con molta lucidità sul 7-3.
Molto più semplice l'andamento nel secondo set, con Berrettini che ha cominciato a piazzare un po' di punti con degli ace. Si era finalmente sbloccato e, dopo aver sfiorato il brek al quarto game, riesce a portarlo a casa al sesto. Tutto in discesa per Berrettini che non ha tremato al momento di chiudere il set sul 6-3, set durato poco più di 30 minuti. Doveva giusto carburare.

Berrettini festeggia la Laver Cup insieme ai compagni del Team Europe

ATP, Anversa
Tutti i record di Sinner dopo la vittoria ad Anversa
24/10/2021 A 17:17
ATP, Anversa
Sinner da elite: è campione ad Anversa, spazzato via Schwartzman
24/10/2021 A 13:51