Daniil Medvedev è stato il trionfatore delle ATP Finals 2020 dove ha sconfitto nell’ultimo atto Dominic Thiem. Il russo è stato autore di un torneo di altissimo profilo, nel quale è stato capace di affrontare e battere campioni del calibro di Rafael Nadal e Novak Djokovic. Il numero 4 del mondo, però, dopo il successo ottenuto a Londra ha voluto ricordare un altro grande russo del tennis Nikolaj Davydenko capace di conquistare il titolo di “Maestro” nel 2009.
Ringrazio molto Nikolay Davydenko per essere stato un’ispirazione per me e per molti bambini che amano il tennis nel nostro paese”. Medvedev al termine della finale contro Thiem lo ha anche imitato, ricordando il trionfo, in quel caso le Finals si giocarono a Shanghai.
ATP Finals
Il fascino di Daniil Medvedev: l'anti-personaggio
23/11/2020 A 16:03
Il percorso di crescita del russo è tutt’altro che concluso. Negli ultimi anni ha elevato il livello del suo gioco confrontandosi con avversari sempre più forti. Nella conferenza stampa prima della finale di Londra Medvedev ha confessato che ama giocare contro Djokovic, Nadal e Federer: “Mi piace giocare contro i Big Three. Quando ero giovane, quattro o cinque anni, ed ho iniziato a tenere la racchetta in mano, Roger vinceva tutto. Poi sono arrivati Rafa e Novak. È sempre un grande piacere giocare contro di loro“.
salvatore.serio@oasport.it

Thiem, gioia 4a finale slam: il meglio del match con Medvedev in 180 secondi

ATP Finals
Thiem: "Anno molto difficile, ma siamo privilegiati"
23/11/2020 A 09:50
ATP Finals
Medvedev rimonta anche Thiem: è il russo il Maestro 2020
22/11/2020 A 17:39