Che fosse la semifinale meno nobile erano i titoli a dirlo. Che tale si sia rivelata anche nell’andamento, è stato il campo. Jennifer Brady e Karolina Muchova non hanno regalato in realtà un gran spettacolo. Troppo alta la posta in palio, con la prima finale slam di sempre per entrambe sul piatto. Ne è uscita vincitrice la Brady, autrice di una partita sicuramente nervosa, ma con il piano tattico di provare a comandare sempre e comunque.
Ne è venuto fuori così un match a tratti schizofrenico nella sua rapidità di svolgimento e incostanza qualitativa in termini di rendimento. Una partita dove hanno prevalso i non forzati ai vincenti – e di parecchio – per una partita alla fine realmente gradevole solo per il pathos del finale, con un ultimo game che in realtà ha superato tutti gli altri giocati.
Brady aveva vinto infatti il primo set sfruttando un doppio fallo di Muchova sul set point; Muchova aveva fatto la stessa cosa ringraziando Brady per identico favore nel secondo set. Poi il break di rottura della Brady a inizio terzo parziale portato, tutto sommato semplicemente, fino all’ultimo game. Lì il classico ‘drama’ in salsa WTA: 4 match point non sfruttati da una parte e 3 palle break non prese dall’altra, con la Muchova che ha completamente perso il rovescio nel momento decisivo. Alla fine ha chiuso Brady alla quinta chance per il 6-4 3-6 6-4 che vale all’americana la prima finale slam, appunto, della carriera.
Australian Open
Serena abdica ancora una volta, Osaka la spazza via: è finale
18/02/2021 A 04:38

Brady esulta sul match point... ma la palla è uscita

Speriamo che salga il suo livello sabato contro Naomi Osaka. Magari raggiungendo quello proprio della semifinale dell’ultimo US Open, quando Brady dimostrò di poter stare in partita con la giapponese costringendola al terzo set nonostante la vittoria di Osaka al tie-break del primo. Sarà certamente una partita dove Brady avrà meno da perdere rispetto a oggi: la speranza, dunque, è che possa ritrovare un po’ più del suo tennis.

Brady, prima finale Slam in carriera: il successo su Muchova in 3'

Wimbledon
Troppa Barty per Tomljanovic, Kerber torna in semifinale
06/07/2021 A 16:52
Wimbledon
Camila Giorgi lotta ma cede alla distanza: passa Muchova al 3°
01/07/2021 A 12:33