Andy Murray sarà in campo nell’edizione 2021 degli Australian Open. Lo scozzese, che non era presente nell’entry list dello Slam di Melbourne, è destinatario di una wild card per il primo dei quattro tornei maggiori dell’anno.

Lo rivela, via Twitter, Mike Dickson del Daily Mail, seguito a ruota dalla conferma di Stuart Fraser dalle pagine del Times. Murray, attualmente numero 122 del mondo, inizierà la sua stagione da Delray Beach, dove è già stato deciso che giocherà venerdì 8 gennaio.

Australian Open
L’elenco ufficiale completo delle wild card agli Australian Open
30/12/2020 A 15:32

Quella dell’ex numero 1 del mondo sarà la quattordicesima partecipazione in terra australiana, dove ha raccolto cinque finali senza riuscire a vincerne nessuna (una sconfitta contro Roger Federer, quattro contro Novak Djokovic).

Murray non calca i campi di Melbourne Park dal 2019, anno nel quale entrò tramite il ranking protetto e fu sconfitto dopo una battaglia di cinque set dallo spagnolo Roberto Bautista Agut. Ai tempi sembrava che quello dovesse essere l’ultimo gettone di presenza dello scozzese, a causa dei problemi all’anca che lo hanno tormentato per anni. Invece, a 33 primavere e con una situazione fisica migliore rispetto ai tempi, è ancora lì, pronto a dare battaglia.

La rinascita di Murray: rimonta Nishioka e dopo 600 giorni vince in uno Slam

Australian Open
Sonego testa di serie a Melbourne con l'assenza di Federer
28/12/2020 A 08:34
Australian Open
L'agente di Federer conferma: "Non giocherà gli Australian Open"
27/12/2020 A 23:00