Per la prima volta nella storia le qualificazioni dell’Australian Open non si disputeranno a Melbourne. La decisione, dopo settimane di attesa e dibattiti, è ricaduta su Dubai che sarà la vera capitale del tennis ad inizio del 2021 visto che proprio qui si disputerà anche un WTA 500. Secondo quanto riportato da Livetennis la decisione sarà ufficializzata nelle prossime ore.

Ad onor del vero era chiaro già da tempo che disputare le qualificazioni del primo Slam dell’anno in Australia sarebbe stato molto complesso, non tanto per il numero di contagi da Covid-19 piuttosto per una serie di regole molto rigide da rispettare per i giocatori provenienti dal resto del mondo. In questo modo il governo australiano potrà ridurre al minimo il numero di visti da concedere.

Australian Open
L’elenco ufficiale completo delle wild card agli Australian Open
30/12/2020 A 15:32

Come detto la città degli Emirati Arabi, quindi, sarà il teatro di due manifestazioni molto importanti. Il torneo WTA 500 si giocherà dal 5 al 13 gennaio mentre le qualificazioni per gli Australian Open 2021 si disputeranno dal 9 al 13 gennaio.

Best of Australian Open 2020: tutto il torneo in 55 minuti!

Australian Open
Sonego testa di serie a Melbourne con l'assenza di Federer
28/12/2020 A 08:34
Australian Open
L'agente di Federer conferma: "Non giocherà gli Australian Open"
27/12/2020 A 23:00