Nick Kyrgios, prendere o lasciare. L'australiano si mette in una situazione difficilissima tra psicodrammi, guerre con la macchinetta del net e sproloqui. Nel quarto set il padrone di casa va a un passo dall'eliminazione ma annulla due match-point sul 5-3 a favore di Humbert e alla fine è il francese a cedere al quinto set: 5-7 6-4 3-6 7-6(2) 6-4 in tre e 25 minuti. Al terzo turno l'imprevedibile Kyrgios affronterà Dominic Thiem in un match imperdibile. Non fa mancare nulla Kyrgios nell'ultimo match della terza giornata: Humbert è una sfinge, un esempio di solidità e serietà. L'esatto contrario del suo avversario, genio e sregolatezza.

Kyrgios perde il primo set e distrugge la racchetta

Australian Open
Giorgi si arrende a Iga Swiatek: la polacca non fa sconti
10/02/2021 A 07:02

Gli alti e i bassi di Kyrgios pesano nell'economia del match e la sua è una sfida in rincorsa: dopo aver perso il primo parziale, vince il secondo ma sono più le energie spese per la macchinetta del nastro che quelle lasciate sul campo. Il terzo premia la continuità del francese, unico a Milano capace di sconfiggere Sinner alle Next Gen ATP Finals del 2019.

Humbert riceve i complimenti di Kyrgios: dritto fenomenale

Nel quarto, l'australiano si consegna al suo avversario che avanti 5-3 ha due match-point: qui scatta qualcosa nella mente del "quasi" sconfitto. Un moto di ribellione che fa parte del personaggio e che, però, non basterebbe se non fosse accompagnato dal talento. Quello non manca di certo a Kyrgios che gioca a tuttobraccio e vede a quel punto entrare qualsiasi soluzione scagliata dalla sua racchetta.

Kyrgios vs macchinetta: "Spegnetela o non gioco più"

Il tie-break è un monologo e il quinto set, dopo qualche patema iniziale (Humbert ha avuto la palla del 2-0) pende dalla parte del padrone di casa, trascinato dal pubblico festante della John Cain Arena. Per Nick Kyrgios al terzo turno ci sarà Dominic Thiem: per lui non è un problema, dato che è capace di perdere o vincere contro chiunque. Per gli spettatori neutrali e per l'Australia sarà, invece, un appuntamento in grado di monopolizzare l'attenzione nel venerdì di Melbourne.

Kyrgios fa e disfa: la rimonta su Humbert in 200 secondi

Australian Open
Sara Errani al terzo turno! Venus, infortunata, si arrende
10/02/2021 A 06:49
Australian Open
Thiem naviga facile. Wawrinka il cuore non basta: il Day 3 del maschile
10/02/2021 A 05:28