Continua la missione di Serena Williams verso il 24° Slam che le consentirebbe di eguagliare il record di Margaret Court. La 39enne americana vince la battaglia di oltre due ore contro la bielorussa Aryna Sabalenka, testa di serie n° 7 del tabellone, 6-4 2-6 6-4, raggiunge i quarti di finale del Major australiano per la 13ª volta in carriera e attende la vincente di Halep-Swiatek.

Serena vince la battaglia con Sabalenka: rivivi il match in 3'

Williams e Sabalenka sono protagoniste di un match di rara intensità in una Rod Laver Arena tristemente deserta. Il primo set, molto equilibrato, si chiude in 44 minuti: Serena, dopo aver sprecato due palle break nel settimo game, toglie il servizio alla bielorussa nel momento decisivo: 6-4. Nel secondo parziale si abbassano le percentuali in battuta dell'americana (36% con la prima): la bielorussa ne approfitta e piazza tre break chirurgici in apertura: 6-2. Si va al terzo con l'incognita della tenuta fisica di Serena che, però, ha ancora benzina e mina le sicurezze dell'avversaria da fondo fino al break che le spalanca le porte dei quarti dell'Happy Slam che le mancavano dal 2019, quando perse con Karolina Pliskova.
Australian Open
Kyrgios, Thiem, Albot, Troicki e Berrettini: la top5 dei tweener
25/02/2021 A 13:48

Serena in modalità Nadal: super difesa e punto da incorniciare

N. Osaka b. G. Muguruza 4-6 6-4 7-5

Un'Osaka nervosa e fallosa raggiunge i quarti di finale in un match decisamente poco spettacolare contro Garbine Muguruza, finalista dell'Happy Slam lo scorso anno. L'inedita sfida tra le ex numero 1 al mondo si decide al terzo set dopo i primi due speculari sia nell'andamento che nel punteggio: 6-4. La spagnola mette la freccia nel quinto game, spreca due match-point sul servizio della giapponese, si fa raggiunge sul 5-5 e si spegne sul più bello. Bastano, infatti, dieci minuti della migliore versione dell'Osaka per chiudere il discorso sulla Rod Laver Arena. La testa di serie n° 3 del torneo ha sempre vinto quando si è qualificata nella top8 di uno Slam (Us Open 2018, Australian Open 2019 e Us Open 2020). Le sue rivali sono avvisate.

Highlights | Garbiñe Muguruza - Naomi Osaka

Hsieh Su-wei b. M. Vondrousova 6-4 6-2

Continua la favola di Hsieh Su-wei a Melbourne Park. Dopo aver battuto Bianca Andreescu e la nostra Sara Errani, la 35enne taiwanese raggiunge per la prima volta in carriera i quarti di uno Slam grazie alla vittoria in poco più di un'ora sulla testa di serie n° 28 del seeding, Marketa Vondrousova. Le sono servite 38 partecipazioni ai tornei Major per diventare la giocatrice più anziana dell'Era Open a centrare la top8. Ora l'ostacolo Osaka con cui ha un parziale negativo di 1 a 5, ma che ha battuto a Miami nel 2019 quando la giapponese era n° 1 al mondo.

Highlights | Su-Wei Hsieh - Marketa Vondrousova

Australian Open
Dalla maratona di Serena al super-lob di Brady: la top10 di Melbourne
25/02/2021 A 13:26
Australian Open
Dal no-look di Monfils alla magia di Kyrgios: la top10 di Melbourne
24/02/2021 A 17:44