Circa 600 tra giocatori, staff e funzionari degli Australian Open sono stati costretti all'isolamento dopo che al Grand Hyatt Hotel un Covid-test è risultato positivo. L'albergo che ha ospitato varie persone collegate allo Slam ha trovato una positività tra i membri del personale che hanno aiutato l'organizzazione durante la prima fase.
Il premier di Victoria State, Daniel Andrews, ha confermato la notizia.
Australian Open
Rafa e il tabù Australia, Nole e la pressione: AusOpen di incognite
03/02/2021 A 11:53
Tuttavia, sempre Andrews ha sottolineato che questo rallentamento non dovrebbe avere alcun impatto sugli Australian Open, che inizieranno nella notte (italiana) tra il 7 e l'8 febbraio.
Potrebbe avere impatto sulle partite di giovedì ma non sugli Australian Open
Ha aggiunto: "La positività è solo una, non fatevi prendere dal panico. Abbiamo dimostrato di essere più che capaci nella gestione di queste problematiche". Tuttavia, il Dipartimento della sanità del governo di Victoria State sembra contraddire la versione di Andrews: "Chiunque abbia visitato il sito di esposizione deve immediatamente isolarsi, sottoporsi a un test per il coronavirus (Covid-19) e rimanere isolato per 14 giorni".
Gli Australian Open iniziano lunedì. Un isolamento di 14 giorni ritarderebbe l'avvio di un torneo già posticipato a causa del Covid. Attendiamo nuove informazioni. E non siamo gli unici...

Comunicato Australian Open: "Test per tutti"

Il comunicato ufficiale non tarda ad arrivare, via social.
"Le autorità sanitarie ci hanno informato che un lavoratore di Hotel Quarantine è risultato positivo al test per COVID-19. Tutte le persone associate all'AO che sono state messi in quarantena presso l'hotel ora devono essere testate e isolate fino a quando non ricevono un risultato negativo. Lavoreremo con tutte le persone coinvolte per facilitare i test il più rapidamente possibile. Giovedì non ci saranno partite al Melbourne Park. Un aggiornamento sul programma per venerdì sarà annunciato più tardi oggi".

Kyrgios se ne va (poi torna): "Non gioco più"

Australian Open
Berrettini in esclusiva: "Quarantena tosta, ma pensavo peggio"
28/01/2021 A 16:44
Australian Open
Bautista Agut: "Quarantena? Prigione col Wifi" poi le scuse
19/01/2021 A 11:42