Victoria Azarenka è una dei 72 atleti che sono stati messi in isolamento preventivo nella bolla di Melbourne a causa di alcune positività al Covid-19 sui charter organizzati dagli Australian Open. La tennista bielorussa, vincitrice del torneo nel 2012 e nel 2013, ha raccontato i suoi giorni in una camera d'albergo ai microfoni di AO Countdown.
"Quando mi è stata comunicata la notizia ero in una call di gruppo con i miei manager e il mio allenatore e... ho letteralmente riattaccato. Ero spaventata. All'inizio ho pianto sul divano. Provavo un mix di frustazione, tristezza e incertezza. Era come se tutto il mio lavoro svanisse in un secondo. Poi ho pensato, 'Ok, lascia sfogare tutte queste emozioni'".
TUTTI I GIOCATORI IN ISOLAMENTO A MELBOURNE
Australian Open
Kyrgios, Thiem, Albot, Troicki e Berrettini: la top5 dei tweener
25/02/2021 A 13:48
TUTTE LE GIOCATRICI IN ISOLAMENTO A MELBOURNE
L'ex n°1 al mondo, oggi al 23° gradino del ranking WTA, ha anche passato in rassegna tutte le "precauzioni" che ha adottato durante il trasferimento in Australia.
"Non volevo nemmeno andare in bagno! Mi sono addirittura messa addosso una coperta mentre dormivo, nel caso la mia mascherina si fosse mossa".

Djokovic e l'isolamento "soft": il secco no del governo

Australian Open
Dalla maratona di Serena al super-lob di Brady: la top10 di Melbourne
25/02/2021 A 13:26
Australian Open
Dal no-look di Monfils alla magia di Kyrgios: la top10 di Melbourne
24/02/2021 A 17:44