Piove sul bagnato per Andy Murray. Dopo un lungo periodo di alti e bassi in seguito all'intervento all'anca, per lo scozzese, che sta tentando in tutti i modi di risalire la china, arriva un'altra tegola: è infatti risultato positivo al Covid-19 e la sua partecipazione agli Australian Open è a rischio.

Australian Open
Watson, folle allenamento in quarantena, 5km di corsa in stanza!
11 ORE FA

A darne la notizia è il Daily Mail, che spiega come, benché non sia particolarmente provato dalla malattia, The Scotsman sia comunque in isolamento a casa in attesa che un tampone lo dichiari negativo.

Nelle retrovie della classifica ATP dopo la scorsa stagione a singhiozzo e il precipizio in cui è incappato a causa dell'anca di cui abbiamo già parlato, a Murray era stata concessa una wild card dal torneo australiano, quindi senza dover disputare le qualificazioni. Sarebbe dovuto partire a breve con uno dei charter speciali organizzati dallo slam australiano, ma per il momento ovviamente non può. Sarà rivalutata la sua partenza per Melbourne, anche se al momento è impossibile fare pronostici.

Troppo Wawrinka per questo Murray: gli highlights del match

Australian Open
Tiley: "I tennisti conoscevano i rischi": interviene Djokovic
13 ORE FA
Australian Open
Un positivo sul volo Doha-Melbourne: 72 giocatori in quarantena
14 ORE FA