Il secondo match dell’anno, quello valido per il secondo turno del torneo WTA Melbourne 2 di tennis (di categoria WTA 500), ovvero lo Yarra Valley Classic, in corso a Melbourne, in Australia, è costato il ritiro per infortunio all’azzurra Camila Giorgi, la quale si è fermata dopo aver perso il primo set contro la testa di serie numero due, la statunitense Sofia Kenin, che era avanti 7-5 dopo 49 minuti di gioco, per un problema agli adduttori.

Camila Giorgi shock: "Lo sport mi piace tanto, ma la moda di più"

Australian Open
Kyrgios, Thiem, Albot, Troicki e Berrettini: la top5 dei tweener
25/02/2021 A 13:48

A fine set Giorgi ha chiesto l’intervento del fisioterapista e, dopo alcuni minuti di trattamento, l’azzurra ha alzato bandiera bianca, lamentando un problema agli adduttori. In conferenza stampa l’azzurra ha dichiarato: “Sinceramente non so cosa mi sia fatta. Adesso vediamo cosa dicono i medici. Farò una risonanza tra poco, ovviamente però non è una cosa bella. Mi fa male solo quando sono in azione, quando faccio scatti”.

Spiega la tennista italiana: “Nei primi game stavo sbagliando di poco, mi rendevo conto che, anche se sbagliavo presto, mi sentivo bene. Poi ho iniziato a fare il mio gioco, anche ad andare più all’attacco quando le palle erano alte. Sì, stavo giocando bene e allora, forse, è anche peggio. È allucinante che mi sia fatta male avendo fatto una preparazione importante. Ma va bene così, dai“.

Giorgi s'infortuna contro la Kenin: Australian Open a rischio

Australian Open
Dalla maratona di Serena al super-lob di Brady: la top10 di Melbourne
25/02/2021 A 13:26
Australian Open
Dal no-look di Monfils alla magia di Kyrgios: la top10 di Melbourne
24/02/2021 A 17:44