Una buona prestazione, ma non abbastanza per impensierire la n° 1 del mondo, Ashleigh Barty. Camila Giorgi paga con gli interessi le difficoltà al servizio e cede 6-2 6-3 all'australiana nel terzo turno degli Australian Open 2022. Agli ottavi la regina di Wimbledon sfiderà Amanda Anisimova che ha avuto la meglio al super tie-break su Naomi Osaka.

Giorgi: "Covid? Niente alibi. Che livello Berrettini e Sinner!"

La cronaca del match

Tennis
Ashleigh Barty: l'antidiva in un mondo di stereotipi
23/03/2022 A 11:22
Camila, non ancora al top fisicamente per le scorie del Covid di qualche settimana fa, inizia un po' contratta, perde il primo turno di battuta e si ritrova sotto 3-0 in un amen. Contro una tennista che in un'ora di gioco conquista 25 punti su 27 quando entra la prima di servizio, è una condanna. La marchigiana ha quattro chance di rientrare nel set nel settimo game, ma la prima scappa via con un rovescio lungolinea fuori di poco, altre due con risposte a rete e alla fine l'australiana se la cava con l'ace e accelera chiudendo i conti 6-2. Nel secondo parziale Barty non cala di intensità e mette la freccia, chirurgicamente, nel sesto game: non concede più palle break (sono 57, consecutivi, i turni di battuta vinti dall'australiana) e festeggia l'accesso alla seconda settimana dell'Happy Slam.

Barty perfetta, Camila Giorgi KO in due set: il match in 3'

Tennis
Barty out: "Ho dato tutto al tennis, non ne avevo più"
23/03/2022 A 10:01
Tennis
Barty: "Decisione presa dopo la vittoria a Wimbledon"
23/03/2022 A 08:57