Il primo set inizia con l'euforia di Shapovalov che lo porta a commettere errori frettolosi, tra cui un doppio fallo, e lo costringe ad annullare subito due palle break. Nel prosieguo, però, è il canadese a colpire libero e a imporre gioco, relegando Zverev in fondo al campo. Il break è servito nel quarto gioco e Shapovalov si ritrova 0-30 anche sul 4-1, dominando il numero tre del mondo, passivo e impotente. Al momento di chiudere il canadese non trema e si aggiudica il primo parziale 6-3.
Zverev dovrebbe reagire e invece precipita. Fa di tutto per regalare all'avversario il break, la sua seconda di servizio torna a sgretolarsi e lui sgretola la racchetta in mille pezzi.

Zverev furioso! Subisce il break e distrugge la racchetta

Australian Open
Nadal doma Mannarino in tre set: gli highlights
23/01/2022 A 06:43
Alla frustrazione legata alla sua mesta prestazione si unisce quella derivante da uno Shapovalov che è intenso, leggero, sembra volare. Ma volando ogni tanto si cade: bastano tre errori, due dritti e un doppio fallo per rimettere Zverev in carreggiata, che per la prima volta mette il muso avanti e conduce 3-2. Nessuno la vuole vincere, il set diventa davvero grottesco con continui e vicendevoli regali: due doppi falli del canadese portano Zverev a servire per il set, che a sua volta ne concede altri due nel momento di chiudere. La tensione regna sovrana e la spettacolarità ne risente. Una notizia è che, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, nello scambio prolungato è spesso il canadese ad emergere. Zverev commette errori gravi con il dritto nel tentativo di caricare sul lato del rovescio del canadese. Rimane a galla con il servizio. La naturale conclusione di questo set allucinogeno è il tiebreak, in cui il canadese parte alla grande portandosi sul 5-1. Zverev arriva sul 5-4 grazie a due ottime prime, e Shapo vacilla di nuovo: nono doppio fallo della sua partita sul set point. Ma ci pensa Zverev a regalargli il set con l'ennesimo dritto steccato.

Denis Shapovalov

Credit Foto Getty Images

Nel terzo set il canadese percepisce le difficoltà del suo avversario, opera subito il break, e continua a lavorare a testa bassa. Zverev entra in uno stato di catalessi desolante e smarrisce anche l'ultimo treno possibile per rientrare in partita, capitato sul 15-30 nel settimo gioco. Shapovalov gioca con attenzione e riesce a non farsi sfuggire la preda ormai moribonda. Amministra i suoi turni di servizio fino al 6-3 finale. Affronterà Rafael Nadal, che dopo un primo set pirotecnico e sudato si è liberato agilmente di Adrian Mannarino. Tutti ricordiamo quella partita a Montreal in cui uno Shapovalov appena diciottenne si prese tutta la scena battendo il maiorchino al tiebreak del terzo...

Shapovalov cancella Zverev e si regala Nadal: gli highlights

Australian Open in esclusiva su Discovery+

Segui in ESCLUSIVA tutti i match degli Australian Open su Discovery+: abbonamento annuale a 29,90€ invece di 69,90€. Potrete seguire tutti i match da Melbourne in Livestreaming o rivederli On demand. Inoltre, tutte le emozioni degli altri eventi targati Eurosport a cominciare dalla Coppa d'Africa di calcio e ovviamente le Olimpiadi invernali di Pechino 2022.

Tiebreak infinito, Nadal lo vince così e si scatena!

Australian Open
Zverev divora Albot, Shapovalov supera Opelka, Monfils mina vagante
21/01/2022 A 09:09
Australian Open
Shapovalov positivo al Covid. Australian Open a rischio
26/12/2021 A 08:42