Tennis

Campionati Italiani 2020: vince Lorenzo Sonego, piegato in finale Andrea Arnaboldi

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo
DaOAsport
28/06/2020 A 15:08 | Aggiornato 29/06/2020 A 11:17

Dal nostro partner OAsport.it

A Todi, in provincia di Perugia, si sono conclusi i Campionati italiani di tennis 2020: la finale del tabellone maschile ha sancito il successo del numero 1 Lorenzo Sonego, che si è aggiudicato il titolo nazionale dopo aver superato nell’ultimo atto il numero 7 Andrea Arnaboldi con un perentorio 6-4 6-3 maturato in un’ora e 45 minuti.

Nel primo set, durato 45 minuti, i primi quattro giochi sono dominati dal servizio, con la risposta che conquista appena tre quindici. All’improvviso però cambia il canovaccio: break a zero di Sonego ed immediato controbreak a quindici di Arnaboldi. Il settimo game però è quello decisivo: Sonego trova un nuovo strappo, questa volta a trenta, e poi conferma l’allungo. Nel decimo game portare a casa il set per 6-4 è una formalità espletata alla prima occasione utile.

Tennis

Grigor Dimitrov guarito dal coronavirus: il bulgaro è pronto per la stagione statunitense

DA 29 MINUTI

Nella seconda partita, durata un’ora, Arnaboldi è in perenne difficoltà al servizio e deve annullare una palla break nel terzo game ed altre due nel quinto. Nel settimo gioco però, Sonego ne conquista altre due ed opera lo strappo, per poi assicurarsi il 5-3 tenendo il la battuta seguente. Arnaboldi serve per restare nel match, manca quattro occasioni per il 4-5 ed al quarto match point, ai vantaggi, Sonego chiude sul 6-3 e si laurea campione italiano.

A fare la differenza, soprattutto nel secondo set, è il servizio: Sonego mette il 69% di prime in campo e ottiene il punto sulla prima nell’87% dei casi. Arnaboldi è lontanissimo da questa percentuale, con il 54% di punti con la prima e il 50% sulla seconda, concedendo così per ben quattro volte il break all’avversario.

La gioia di Sonego

"Ho vinto partite sofferte sin dal primo turno, ho rischiato di tornare subito a casa ma con cuore e grinta ho recuperato. Volevo far bene e sono riuscito ad alzare il livello partita dopo partita: in finale ho giocato alla perfezione, era necessario per battere Arnaboldi che ha disputato un grande torneo". Così Lorenzo Sonego ha commentato dopo il trionfo nella finale maschile dei Campionati Italiani Assoluti di Todi. "Questo titolo è il frutto del lavoro delle ultime settimane, sono contentissimo. Ora c’è il torneo di Perugia, poi se tutto andrà bene partirò per l’America", ha aggiunto. "Intanto mi godo questo successo che dedico alla mia ragazza, alla mia famiglia, al mio team e a chi ogni giorno crede in me e mi permette di migliorare".

Finale tabellone maschile

Lorenzo Sonego (1) b. Andrea Arnaboldi (7) 6-4 6-3

roberto.santangelo@oasport.it

Tennis

Bentornato Jannik Sinner: l'azzurro supera Tommy Haas al super-tiebreak al Bett1 Aces di Berlino

DA 17 ORE
Tennis

Bett1 Aces, Jannik Sinner: "Sapevo che con Haas non era facile. Domani bella sfida con Thiem"

DA 18 ORE
Contenuti correlati
Tennis
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo