Lorenzo Musetti trionfa meritatamente nel match dei quarti di finale del Challenger 2 di Biella contro il lettone Ernests Gulbis con il punteggio di 6-2 6-4. In semifinale troverà di fronte Andreas Seppi che ha superato Marchenko per 6-4 7-5: derby italiano.
L’azzurro parte fortissimo e trova subito due break che indirizzano di fatto il primo set (4-0). Il 18enne nativo di Carrara sfrutta un avvio di match ad handicap di Gulbis che proprio nei momenti chiave, sulle palle break in favore del tennista italiano, commette due doppi falli pesantissimi. Questo, però, non può e non deve sminuire la qualità del gioco di Musetti, decisamente superiore rispetto a quella del lettone. Il numero 122 del mondo nella seconda parte gestisce senza troppi affanni e chiude sul 6-2 in poco meno di mezz’ora.
Tennis
Biella, Musetti batte Lacko e vola ai quarti
18/02/2021 A 14:47
Inizio di secondo set molto intenso con Musetti, che è costretto ad annullare ben sei palle break nei primi due turni di servizio (2-2), aiutandosi spesso con il servizio. Segue una fase della partita abbastanza equilibrata con i game che seguono l’ordine di servizio. L’azzurro continua a fare una buonissima impressione e proprio sul più bello piazza la zampata vincente, approfittando di un passaggio a vuoto al servizio dell’avversario (6-4).
Successo meritato quello di Musetti, come confermato anche dalle statistiche. L’azzurro ha servito il 63% di prime in campo portando a casa il 73% di punti, contro il 65% del lettone. Il 18enne nativo di Carrara ha portato a casa, inoltre, il 62% di punti con la seconda contro il 54% di Gulbis.

Berrettini, Sinner, Fognini, Errani & C: il meglio degli italiani

Tokyo 2020
Musetti: "Alla Maturità ho preso 97/100, ora testa a Tokyo"
14/07/2021 A 14:01
Wimbledon
Recap Day 4: Cilic e Auger-Aliassime al terzo turno. Azarenka out
01/07/2021 A 10:06