Si è da poco concluso il secondo match di giornata dell’Italia in questa Fed Cup 2020 che ha visto trionfare con un netto 2-0 (6-3 6-1) Jasmine Paolini sull’austriaca Julia Grabher. Il successo della 24enne nativa di Castelnuovo di Garfagnana si va a sommare a quello ottenuto all’esordio di Camila Giorgi contro Mira Antonitsch, consegnando di fatto la prima vittoria alle azzurre.

CRONACA DELLA PARTITA

Fed Cup Singolare
L'Italia sfiderà la Romania in trasferta ai play-off: sorteggio complicato per le azzurre
11/02/2020 A 13:06

Paolini parte subito aggressiva e già al secondo gioco costringe l’avversaria a difendere il servizio ai vantaggi (1-1). Nel quarto gioco l’austriaca, numero 221 del mondo, è costretta a fronteggiare la prima palla break che riesce ad annullare (2-2). Grabher fatica ancora nel proprio turno di servizio e finisce per concedere il break, che sarà decisivo per le sorti del set, nel sesto game (4-2). A questo punto la 24enne azzurra può controllare, gestendo molto bene il proprio servizio e chiudendo sul 6-3.

Inizio di secondo set tutto appannaggio di Paolini che, sotto 0-1, mette a segno un parziale di 6-0 che vale il match. Una superiorità nettissima quella dell’azzurra capace di gestire gli scambi col dritto, costringendo l’austriaca a correre e a inseguire in continuazione. Un parziale liquidato in mezz’ora che mostra quanto efficace sia stata la prestazione della tennista toscana.

Un successo molto importante per l’Italia che inizia bene il suo percorso a caccia del pass per i playoff di Fed Cup che si disputeranno il prossimo aprile, che a loro volta metteranno in palio i posti per le qualificazioni al World Group di febbraio 2021.

Fed Cup Singolare
Camila Giorgi batte la Fett: l'Italia supera 2-0 la Croazia e accede ai playoff di Fed Cup
08/02/2020 A 17:01
Fed Cup Singolare
Italia-Estonia 1-1: Camila Giorgi lotta, ma cede in tre set ad Anett Kontaveit
06/02/2020 A 18:20