Matteo Berrettini è stato sconfitto da Taylor Fritz per 5-7; 6-7(5); 2-6 nel secondo incontro di Italia-USA, dopo la vittoria nel tardo pomeriggio di Fognini. Una sconfitta che rovina i piani degli azzurri nella corsa alla qualificazione per i quarti di finale di Coppa Davis. Adesso tocca al doppio, serve vincere e fare i conti con le combinazioni degli altri gironi. Il Canada è già primo nel girone, serve passare come una delle due migliori seconde con la Russia già 1a nella classifica delle migliori seconde.

Cronaca

Coppa Davis Singolare
L'Italia parte bene con gli USA: Fognini batte Opelka in tre set
20/11/2019 A 21:07

Berrettini subito costretto ad annullare una palla break nel secondo game, ma è bravo a gestire la situazione e ad annullare un primo tentativo di fuga con un dritto lungolinea e un servizio vincente. Nel quinto game è l’azzurro ad avere due occasioni per il break, ma Fritz dimostra di essere un avversario ben più forte di Opelka e annulla subito la prima chance con un servizio potente. Seconda chance per Berrettini, ma allunga troppo il lungolinea in contropiede. È Fritz ad andare sul 3-2, ma sul 5-5, Berrettini riesce a costringere lo statunitense all’errore, ben due di dritto, che portano il romano sul 6-5. L’azzurro serve e al primo set point chiude in 50 minuti sul risultato di 7-5.

Il punto del primo set

Nel secondo set i due avversari rispondono punto a punto fino al 3-3. Berrettini prova ad accelerare e al 7° game ha un’occasione per il break: arriva un dritto potente dopo il doppio fallo di Fritz, ma lo statunitense risponde con il servizio. Ora è Fritz a condurre i giochi per 5-4, con Berrettini che è però bravissimo a rimanere in partita, tenendo il turno di battuta a 0. Si arriva al tiebreak: sul 6-5 per Fritz, il romano perde il servizio dopo un dritto ad incrociare errato e nel giro di 51 minuti lascia il set al rivale.

Nel terzo set Fritz dà subito l’impressione di averne di più, anche galvanizzato dalla vittoria al tiebreak precedente. Berrettini annulla due palle break consecutive e al secondo game è proprio il romano ad andare sul 30-0, ma sbaglia una palla corta e un back di rovescio che riportano l’americano sull’1-1. Fritz guadagna un’altra palla break e affonda il colpo. A questo punto Berrettini esce dal match, un po’ per le continue occasioni mancate, un po’ per evidenti problemi fisici, con il romano che si tocca l’adduttore della gamba destra. È un lento declino, con Fritz che vola inesorabile sul 5-1. C’è un lampo di orgoglio di Berrettini che annulla un match point e trova il 5-2, ma sul successibo turno di battuta Fritz porta a casa il match al secondo match point.

Coppa Davis, Nadal contro la formula: "Non si può giocare all'una di notte"

Tennis
Piqué: "A Federer non piace la nuova Coppa Davis? Tanto la Svizzera non è qualificata..."
20/11/2019 A 21:02
Tennis
Berrettini annuncia la partecipazione a Vienna e Parigi
19/10/2020 A 07:39