Jannik Sinner sembra orientato a non giocare l’incontro di Coppa Davis che, il 6 e 7 marzo, a Cagliari, opporrà l'Italia alla Corea del Sud. Scelte di programmazione sono alla base della scelta dell’altoatesino, attualmente numero 75 del mondo, di rinunciare all’appuntamento azzurro.

Sinner, infatti, partirà nella giornata di mercoledì per la California, dove sarà di scena in un Challenger a Indian Wells che fa da prodromo al primo Masters 1000 dell’anno, per poi spostarsi a Miami. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, la decisione è stata presa di comune accordo tra lo staff del giocatore e Corrado Barazzutti, dal 2001 capitano dell’Italia al maschile. Una scelta, quella del giovane di San Candido, che ha una coerenza di fondo, in quanto è dettata dal fatto di non fare un doppio salto di superficie e fusi orari in tempi brevissimi.

ATP, Marsiglia
Sinner spaventa Medvedev, poi il russo sale in cattedra: Jannik si arrende in 3 set
20/02/2020 A 16:52

Anche Matteo Berrettini è in dubbio per la sfida, ma per un altro motivo: deve recuperare dall’infortunio agli addominali che lo sta tenendo fermo dagli Australian Open, e che gli ha fatto saltare tutta la programmazione sudamericana. Andreas Seppi, oltre che per la nascita della figlia Liv, dovrebbe star fermo per un po’ a causa delle classiche infiltrazioni all’anca. In conclusione, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego dovrebbero essere protagonisti certi in Sardegna.

federico.rossini@oasport.it

Tutto facile per Sinner al debutto con Purcell: finisce 7-6 6-2 6-4, rivivi gli highlights

Tennis
Il rovescio della medaglia: Jannik Sinner e le tappe di una crescita che non ammette fretta
11/02/2020 A 10:00
Roland Garros
Sinner, i motivi per sognare la vittoria contro Nadal
06/10/2020 A 06:07