Il turno preliminare della Coppa Davis 2020 che vedrà protagonista l’Italia di Corrado Barazzutti contro la Corea del Sud ha ufficialmente una sede: si tratta del Tennis Club Cagliari. Si giocherà dunque all’aperto, sulla terra rossa sarda, il 6 e il 7 marzo. Queste sono dunque le indicazioni che arrivano dalla Federtennis circa il confronto tra gli azzurri e gli asiatici, una delle dodici sfide che consentiranno alle formazioni vincitrici di staccare il pass per le Finals di Madrid, in programma dal 23 al 29 novembre alla Caja Mágica.

Barrazzutti e i suoi uomini puntano sulla terra per far loro il passaggio di turno e volare in Spagna per puntare al successo, dopo aver un po’ deluso nell’edizione 2019. A Cagliari il Bel Paese ha giocato in cinque occasioni, imponendosi sempre: l’ultima vittoria è quella del 2009 (4-1) contro la Slovacchia. Fabio Fognini e Matteo Berrettini dovrebbero essere i punti di riferimento del roster nostrano, forti di un rendimento nell’anno passato piuttosto alto su qualunque superficie. Sul rosso il ligure ha vinto il Masters 1000 di Montecarlo, mentre il romano si è imposto nell’ATP di Budapest (Ungheria). Si vuole, dunque, dar seguito alla tradizione favorevole contro i sudcoreani, ricordando le vittorie del 1981 (a Sanremo) e del 1987 (a Seul).

Coppa Davis
Travaglia lascia un game a Yunseong Chung: Italia-Corea del Sud 4-0
07/03/2020 A 12:56

giandomenico.tiseo@oasport.it

Coppa Davis
Missione compiuta, Fognini e Bolelli passeggiano in doppio: 3-0, Italia alle finali di Madrid
07/03/2020 A 11:17
Coppa Davis
Mager non tradisce la fiducia, Italia-Corea del Sud è 2-0: azzurri a un passo dalle finali di Madrid
06/03/2020 A 16:26