Archiviata l’esperienza 2021 con una sconfitta ai quarti di finale contro la Croazia, l’Italia di Coppa Davis nel 2022 ripartirà dal turno preliminare di marzo. Il sorteggio per gli azzurri ha dato in dote la Slovacchia, da affrontare in trasferta il prossimo 4-5 marzo 2022.
In palio ci sarà un posto alle finali di novembre. Gli azzurri dovranno così affrontare fuori casa una formazione che al momento non ha grandissimi rappresentanti. Il recente ritiro dell’ex Top30 Martin Klizan ha lasciato la Slovacchia priva di particolari stelle. Il miglior giocatore è l’attuale n°88 del mondo Alex Molcan; che è poi anche l’unico Under 25 nelle fila della formazione slovacca. Gli altri papabili convocati sono Norbert Gombos, numero 116 del mondo; Andrej Martin, numero 120; e Jozef Kovalík, numero 149 del mondo e marito della figlia maggiore di Marian Vajda, allenatore di Novak Djokovic.
Un impegno sulla carta tutt’altro che impossibile per la squadra italiana, che non dovrà però farsi distrarre nei singolari, dove è senza dubbio superiore agli slovacchi. La delicatezza della nuova formula ha infatti chiaramente messo in mostra l’importanza del doppio, disciplina sempre delicata a prescindere dai valori in campo (come dimostrato dalla Croazia, ad esempio, contro la Serbia del n°1 del mondo Novak Djokovic).
Coppa Davis
La Russia vince la Coppa Davis 2021: Rublev e Medvedev trascinano
05/12/2021 A 18:45

Berrettini e Sinner in Top 10: i numeri di un evento storico per l'Italia

Coppa Davis
Rublev e Medvedev non tradiscono, Russia in finale (tra i fischi)
04/12/2021 A 15:17
Coppa Davis
Djokovic trascina la Serbia in semifinale: sarà derby con la Croazia
01/12/2021 A 22:58