Giornata di annunci in vista della Coppa Davis di tennis che partirà nell’ultima settimana di novembre, fra poco meno di un mese. Nelle scorse ore ci sono stati i primi annunci con sei nazionali che hanno annunciato i propri convocati: Spagna, Francia, Croazia, Svezia, Germania e Canada hanno reso noto chi parteciperà alla competizione, e pochi minuti fa si è aggiunta anche la nazionale italiana.
L’annuncio è arrivato dai canali social della FIT, Federazione Italiana Tennis; il capitano Filippo Volandri ha voluto affidarsi allo strabordante talento che sta venendo fuori nelle ultime stagioni, optando semplicemente per i cinque migliori giocatori presenti fra i primi 100 al mondo.
Davis Cup
Djokovic non sbaglia contro Novak, la Serbia smonta l'Austria
12 ORE FA
Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Lorenzo Musetti: una Nazionale che si giocherà il tutto per tutto per dire la sua. Effettivamente le convocazioni erano delineate da lungo tempo, forse l’unico che sarebbe potuto rientrare nel discorso era Simone Bolelli, ancora capace di dire la sua in doppio (semifinale a Wimbledon durante l’estate con l’argentino Maximo Gonzalez), ma si è voluto puntare probabilmente sul duo Sonego-Fognini, che si è discretamente comportato ad Indian Wells. Saranno dunque loro a difendere i colori azzurri a fine novembre, in un torneo storico del tennis mondiale e che l’Italia ha vinto solo una volta, nel lontanissimo 1976. Dopo quarantacinque anni, questo gruppo pare avere tutte le carte in regola per una grande cavalcata, a partire dalle sfide con Stati Uniti e Colombia valide per il gruppo E. Solo il tempo ci dirà che cosa potrà fare questa spedizione, ma ci sono tutte le premesse per creare qualcosa di grande.

Sinner: "Mi sentivo alla grande, ora vediamo gli altri tornei"

Davis Cup
L'Italia sfida la Colombia per i quarti, quando e dove vederla
13 ORE FA
Davis Cup
Volandri: "Sinner mostruoso, Sonego fantastico"
13 ORE FA