L’Italia è precipitata nella Serie C della Fed Cup, le azzurre sono state travolte in Russia e sono dunque retrocesse nel terzo livello della massima competizione tennistica a squadre per quanto riguarda il settore femminile. La nostra Nazionale, in passato capace di vincere il torneo più volte, è sprofondata nelle retrovie complice un mancato ricambio generazionale dopo gli anni magici di Francesca Schiavone, Flavia Pennetta e compagnia: lontani ricordi a cui dovremo aggrapparci per molti anni perché il momento è davvero drammatico per il nostro movimento, solo Camila Giorgi staziona tra le migliori 100 del ranking WTA e diverse giovani faticano a compiere il salto di qualità.

Ripartiamo da una amara certezza: nel 2020 non giocheremo più nel World Group ma saremo relegati ai gruppi zonali, quelli che per comodità ribattezziamo Serie C. Lo svolgimento della competizione a questo livello è totalmente differente rispetto a quello a cui siamo abituati, non si disputano più dei confronti in casa di una delle due contendenti con lo svolgimento di quattro singolari e di un doppio. Vediamo cosa attenderà l’Italia nella Fed Cup 2020, scopriamo il regolamento del “Group I” e tutte le possibili avversarie.

Fed Cup
Russia-Italia 2-0, Jasmine Paolini ko in due set contro Pavlyuchenkova: Serie C più vicina
20/04/2019 A 19:08

COME FUNZIONA LA SERIE C DELLA FED CUP?

Le 15-16 squadre iscritte alla zona Europa/Africa vengono suddivise equamente in 2 eventi che andranno in scena nel weekend del 5-8 febbraio 2020, i 2 eventi si svolgeranno in due località differenti (ancora da definire).

Le 7-8 squadre partecipanti al medesimo evento vengono suddivise in due gironi dove ogni Nazionale affronta le altre: in programma 2 singolari e l’eventuale doppio di spareggio. Le vincitrici dei due gironi spareggeranno tra loro, in palio la promozione al World Group II (cioè la Serie B, quella da cui siamo retrocessi oggi). Tutti gli incontri in programma si disputeranno nel fine settimana designato e in quella specifica sede.

Le ultime classificate dei due gironi si affronteranno tra loro per evitare la retrocessione nella “Serie D”: sì, si può scivolare ancora più in basso di così.

LE POSSIBILI AVVERSARIE DELL’ITALIA NELLA FED CUP 2020:

Queste sono le squadre che disputeranno il “Group I” per quanto riguarda Europa/Africa: Svezia, Polonia, Danimarca, Ucraina, Bulgaria, Estonia, Serbia, Ungheria, Grecia, Turchia, Slovenia, Austria, Lussemburgo, Olanda e la Gran Bretagna se oggi dovesse perdere contro il Kazakhstan (sono 1-1).

Devono ancora essere comunicate le modalità del sorteggio e quali saranno le teste di serie, da definire anche le sedi di gara: ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Fed Cup
Italia-Grecia 3-0: percorso netto delle azzurre e primo posto nel girone B
07/02/2020 A 18:05
Fed Cup
Fed Cup: le avversarie dell'Italia. Estonia, Austria e Grecia per le azzurre
14/01/2020 A 11:08