Avevano fatto il giro del mondo le foto che immortalavano Roger Federer in Malawi insieme a centinaia di bambini meno fortunati. Una missione di solidarietà da parte del fenomeno svizzero del tennis mondiale, da anni impegnato con la propria fondazione (Federer Foundation, con la collaborazione di Credit Suisse e Action Aid Malawi) ad aiutare con azioni concrete i giovani ragazzi africani.
Ora emergono anche dati più precisi che certificano l’impegno concreto del campione elvetico. Dunque non solo foto e selfie. Federer, infatti, ha investito la bellezza di 13,5 milioni di dollari (circa 12 milioni di euro) per la costruzione di 81 scuole materne in Africa, oltre ad aiutare anche il mantenimento e miglioramento di altre 400 già esistenti scuole più piccole nel resto del continente.
US Open
Il lato umano di Novak Djokovic, ferito ma finalmente amato
13/09/2021 A 14:33
Progetto cominciato nel 2011 e dalla durata di almeno 10 anni e comprende diversi paesi, quasi tutti africani: Botswana, Malawi, Namibia, South Africa, Zambia, Zimbabwe e Svizzera, dove sono già attivi 15 tipologie di questo programma che ha già aiutato 21 5mila bambini. L'obiettivo, dichiarato, è di arrivare al milioni di bambini entro il 2018. Anche questo è Roger Federer. Campione, signore e leggenda in campo, campione, signore e leggenda nella vita.
US Open
Daniil Medvedev priva Djokovic del Grande Slam: è lui il campione
12/09/2021 A 22:34
US Open
Order of play Day 14: Djokovic vs Medvedev alle 22
11/09/2021 A 19:38