Ieri l'allarme da uno dei suoi tecnici, Severin Luthi, oggi l'annuncio del diretto interessato: Roger Federer non tornerà in campo nel 2020 ma ripartirà direttamente con l'anno nuovo, nel 2021. Il campione di Basilea, 39 anni ad agosto, ha scritto un messaggio ai tifosi sui social network spiegando di essersi dovuto operare di nuovo al ginocchio destro e di aver bisogno di ulteriore tempo per recuperare al 100% e ripartire al massimo livello.
"Il recupero di Roger non sta andando come speravamo, procede un po' più lentamente", aveva dichiarato Luthi facendo capire che il rientro dello svizzero, se mai ci fosse stato, non sarebbe arrivato troppo presto. Roger si era operato a febbraio con l'obiettivo di tornare in pista a Wimbledon ma l'esplosione della pandemia da Coronavirus ha bloccato tutto e rinviato ogni data del circuito ad agosto. Evidentemente questi slittamenti e il rischio che ce ne siano altri in base all'evolversi del virus, hanno fatto decidere Federer per dedicare tutto quest'anno a curarsi al meglio.
Laver Cup
Djokovic: "Il mio ritiro? Quando i giovani mi spingeranno a farlo"
25/09/2022 ALLE 11:45
Qualche settimana fa c'è stato un imprevisto durante la mia riabilitazione e ho dovuto sottopormi ad un ulteriore intervento al ginocchio destro. Adesso, come accadde nel 2017, ho deciso di prendermi tutto il tempo necessario per riprendermi al 100% e poter giocare di nuovo al mio massimo livello. Mi mancheranno tutti i fan e il circuito ma sono sicuro di ritrovarli tutti per il via della stagione 2021
Arrivederci al 2021 'Re' Roger.

Federer, le lacrime del campione: il match point con Soderling al Roland Garros 2009

Laver Cup
Berrettini in doppio con Murray alle 13: il programma di domenica 25
25/09/2022 ALLE 06:22
Laver Cup
Berrettini a scuola da Federer: lo storico coaching di Roger a Matteo
24/09/2022 ALLE 15:33