Tennis

Nick Kyrgios risponde a Borna Coric: "Come pensavo, il suo livello intellettuale è pari a zero"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Borna Coric et Nick Kyrgios se serrent la main après leur duel en huitième de finale à Miami

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
29/07/2020 A 14:08 | Aggiornato 29/07/2020 A 14:28

Dal nostro partner OAsport.it

Le dichiarazioni piuttosto pesanti di Borna Coric nei confronti di Nick Kyrgios in materia di coronavirus hanno avuto un solo effetto: quello di scatenare la furia dell’australiano, che ha affidato a Twitter l’ennesima replica sull’argomento, per il quale si è speso molto ampiamente nelle ultime settimane (e in particolare dopo tutto quello che è successo all’Adria Tour). La frecciata di Coric all'australiano era stata questa.

Lui è così, non ci sono altre spiegazioni. Ho letto quello che ha scritto, ma non mi interessa assolutamente perché anche a lui piace essere ‘generale dopo una battaglia’. Se fosse qualcun altro a tenere lezioni e a fare prediche potrei capirlo, ma che lo faccia proprio Kyrgios… non è realistico. Ma va bene, è il suo stile. Lui funziona così, non ho nessun problema al riguardo, né mi dà fastidio a livello personale.
ATP Kitzbuhel

Barazzutti: "Fognini potrebbe giocare già a Kitzbühel"

DA 11 ORE

Kyrgios entra in campo con la maglia di Kobe Bryant e non trattiene le lacrime

00:01:23

Questa la risposta senza peli sulla lingua di Kyrgios:

Dovrebbe interessarti. Hai delle pietre nella testa? Di nuovo, puoi schierarti dalla parte dei tuoi compagni, sto solo cercando di far capire loro le responsabilità. Quando ho detto quello che ho detto, non volevo disturbare. Sono giocatori di tennis, non sono speciali. Come pensavo, il livello intellettuale di Coric è pari a zero. Vorrei essere sicuro che la vostra poca intelligenza non porti più giocatori a sentirsi come Dimitrov. L’hai letto come ha continuato a stare dopo che è risultato negativo? O è troppo da comprendere per i tuoi processi mentali?

E a chi lo ha criticato per il fatto di aver postato storie su Instagram in cui veniva ritratto in feste pubbliche apparentemente senza protezione: “Non abbiamo casi a Canberra. Ho seguito ogni regola, come ogni cittadino che vive con me nell’Australian Capital Territory (Territorio della Capitale Australiana). Forse puoi fare un po’ di ricerca, pellicano“. E rispondendo ancora a “Ma così ha fatto anche l’Adria Tour“: “Beh, chiaramente no, pellicano. Ci sono stati nuovi casi dove ho partecipato io?” e ancora “Stavano giocando una partita di basket. Senza distanziamento sociale, con il pubblico che guardava. Non sono certo di quali fossero le linee guida. Scusa, albatros“. E per finire: “Sì, lo sappiamo. E’ stato due settimane fa. Buon lavoro, quaglia“.

Kyrgios su tutte le furie: la racchetta va in frantumi, poi il tifoso non riesce a farla sua!

00:00:53

Tennis

Belinda Bencic si rifiuta di giocare contro una tennista proveniente dal torneo di Palermo

DA 12 ORE
WTA, Palermo

Sara Errani è tornata: battuta la Cirstea dopo 3 ore di battaglia

DA 13 ORE
Contenuti correlati
Tennis
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo