Se fino ad ora l'ATP ha chiuso un occhio quando ha potuto, la Federtennis francese ha scelto le manieri forti: Benoit Paire è stato escluso dalle Olimpiadi di Tokyo con un duro comunicato:
"Visto il ripetersi di comportamenti profondamente inappropriati da parte di Benoit Paire, il Comitato Esecutivo della Federazione francese di tennis, su proposta del direttore tecnico Nicolas Escudé e in consultazione con Sébastien Grosjean, capitano della squadra francese di Coppa Davis, ha deciso di escludere il giocatore da una possibile selezione per i prossimi Giochi Olimpici”.
Tennis
Djokovic rinuncia al torneo di Toronto per le Olimpiadi
7 ORE FA

Punito l'atteggiamento recidivo

Il bilancio del francese nel 2021 è di una vittoria e 10 sconfitte. Da numero 18 nel 2016, il 31enne di Avignone è sceso alla posizione 35, rovinando la sua scalata con atteggiamenti di lassismo e provocazione in particolare dopo il primo lockdown, fuori e dentro il campo. La Federtennis oltralpe ha così preso in esame le ultime uscite del tennista e ha deciso di escluderlo dall'eventuale spedizione in Giappone, legata al ranking ATP (accedono i primi 56 atleti, 4 per nazione, a cui se ne aggiungono sei tramite qualificazioni continentali, uno riservato al Giappone e una Wild card a un ex campione olimpico).
“Il 4 marzo 2021 nel match di secondo turno dell’Atp di Buenos Aires contro Francisco Cerundolo, si era reso protagonista di un comportamento antisportivo ed inadatto, sia dentro (sputi e parolacce) che fuori (reazione inappropriata sui social) dal campo. La Federazione gli ha quindi dato il primo avvertimento. Il presidente Gilles Moretton si è intrattenuto al telefono con lui ed ha deciso di accettare le sue scuse. Tuttavia, Paire è risultato recidivo. Dopo la sua sconfitta contro Thompson a Montecarlo l’11 aprile, Benoit è stato protagonista in conferenza stampa di alcune parole profondamente contrarie all’etica dello sport del tennis. Queste ultime hanno scioccato tutta la famiglia del tennis e non solo. Il Comex crede che il giocatore non sia in grado di rispondere alle esigenze di una partecipazione ai Giochi Olimpici e Paralimpici".

Paire è una furia nella gara contro Berrettini: "Maledizione faccio lo stesso errore da sempre"

Tokyo 2020
ERRANI, NIENTE DA FARE: PAVLYUCHENKOVA VINCE 6-0 6-1
7 ORE FA
Tokyo 2020
MEDVEDEV SOFFRE MA PASSA CONTRO BUBLIK: GLI HIGHLIGHTS
7 ORE FA