Fare e disfare. Entrare e uscire. Nella carriera di Camila Giorgi, questi, concetti non certamente nuovi. Piuttosto impressionante però resta il come di questa partita. Nel derby italiano di primo turno contro Martina Trevisan infatti la Giorgi fa davvero vedere i due lati della sua medaglia tennistica: il quarto d’ora a tutta che aveva portato questa partita sul 5-1 in suo favore. E qui dentro poco da raccontare se non l’appartenenza a due cilindrate tennistiche completamente differenti rispetto alla sua avversaria. E il resto del match, dove la Giorgi ha improvvisamente perso il campo.

Giorgi ko, derby alla Trevisan: gli highlights del match

Roland Garros
Le pagelle dell’Italia al Roland Garros: Sinner da 10
08/10/2020 A 05:10

Una rottura infinita, prolungata, lunghissima, quella della Giorgi. Camila infatti non ha più trovato le sue soluzioni, incappando solo in errori non forzati, soprattutto col dritto. Brava Martina Trevisan a capire l’antifona e, dalla sua, metterci la mossa più intelligente possibile: cercare di offrire semplicemente una palla in più da giocare; il resto l’avrebbe fatto la sua avversaria. E così sono arrivati uno, due, tre, quattro, cinque e sei game consecutivi. Un bagel virtuale con cui la Trevisan risaliva da 1-5 a 7-5 annullando anche due set point nel nono gioco. E poi ancora uno, due, tre giochi consecutivi a inizio secondo parziale. Totale 9-0, con la Giorgi poi a chiamare l’ingresso del fisioterapista e a lasciare altrettanto rapidamente la vittoria alla propria avversaria.

Giorgi, il momento del ritiro contro Martina Trevisan

Guai muscolari che non si è capito di quale natura, ma la Giorgi già dopo la partita contro la Osaka al secondo turno dello US Open aveva lamentato un problema alla coscia. Di mezzo c’è stata la battaglia da 2 ore e 33 minuti con Yastremska agli Internazionali, dove invece le condizioni fisiche della Giorgi erano apparse ok. Oggi, questa strana configurazione di partita, a completare il quadro. Festeggia dunque Martina Trevisan, alla prima di sempre in carriera al 2° turno di un torneo dello slam. Troverà la vincente tra Konta e Gauff. Certa che, alla prossima, la propria avversaria difficilmente regalerà i 37 punti sui 51 complessivi conquistati per vincere questa partita.

Vincente straordinario di Camila Giorgi, anche Osaka applaude

Roland Garros
Martina Trevisan si ferma ai quarti: vince la Swiatek
06/10/2020 A 20:25
Roland Garros
Swiatek-Trevisan in diretta tv e Live-Streaming
05/10/2020 A 17:37