Proseguono le partite di qualificazione per accedere al torneo del Roland Garros. Nel tabellone maschile oggi erano impegnati tre azzurri, e solo uno potrà giocarsi nei prossimi giorni la possibilità di partecipare allo Slam parigino.
A riuscirci è Alessandro Giannessi. Il numero 159 del mondo ha ragione dell’olandese Tallon Griekspoor, diciassettesima testa di serie del seeding, con un doppio 7-5. Match equilibrato, in cui ha fatto la differenza la mano ferma nei momenti decisivi. I due set hanno difatti in comune la chiusura: dodicesimo gioco con il servizio in favore dell’olandese e l’azzurro che spinge in risposta, conquistando set prima e match poi. L’ultimo scoglio tra lui ed il Roland Garros è rappresentato dall’argentino Francisco Cerundolo.

Giannessi regola Griekspoor e va al turno decisivo, gli highlights

ATP, Parma
Cobolli si arrende solo al terzo set a Jan-Lennard Struff
26/05/2021 A 11:40
Fragorosa eliminazione per Thomas Fabbiano contro lo spagnolo Carlos Taberner. Dopo il buon successo contro l’americano Eubanks di due giorni fa, il 31enne di San Giorgio Ionico viene spazzato via in 64 minuti. Partita senza storia, in cui l’azzurro è riuscito a tenere soltanto una volta il servizio in sette tentativi, apparendo completamente in balia dell’iberico: solo due giochi collezionati e lo spagnolo ringrazia, andandosi a giocare la qualificazione al tabellone principale contro il 24enne brasiliano Joao Menezes.

Fabbiano, Taberner è uno scoglio troppo duro: gli highlights

Pesante la sconfitta anche per Andrea Pellegrino contro il talentino Carlos Alcaraz. La partita ha seguito lo stesso canovaccio nei due set disputati: primi giochi in equilibrio, poi lo spagnolo trova la chiave di volta per mettere all’angolo l’azzurro e non si volta più indietro, chiudendo i giochi in poco più di un’ora. Ora per lui uno tra il cileno Alejandro Tabilo o l’indiano Sumit Nagal.

Qualificazioni femminili: Cocciaretto ok, niente da fare per Errani e Di Lorenzo

Solo un’italiana giocherà il turno decisivo per riuscire a entrare nel tabellone principale del Roland Garros 2021. Elisabetta Cocciaretto è il suo nome: dopo che nel 2020 l’obiettivo gliel’aveva negato la danese Clara Tauson, questa volta si inserisce nella corsa allo Slam parigino che conta.
Per la marchigiana ottima capacità di tenere bene nel primo set, entrato in gran lotta, contro l’americana Francesca Di Lorenzo: nonostante sia quest’ultima ad avere per prima un set point sul 5-6, è l’azzurra a portare a casa il tie-break per 7-3. Il resto è un puro dominio di Cocciaretto, che vince per 6-0 il secondo e sfiderà la giapponese Xiyu Wang per giocare per la prima volta sulla terra rossa più famosa del mondo nel main draw.
Non ce la fa invece Sara Errani, che al termine di una battaglia è costretta a lasciar strada alla spagnola Nuria Parrizas-Diaz: tantissimi gli scambi lunghi e lavorati tatticamente, con l’iberica che però esce alla distanza e, dopo il 6-4 iniziale dell’italiana, riesce a prendere il sopravvento conquistando i due successivi parziali per 6-4 e 6-2.
Infine, Martina Di Giuseppe è costretta a dire addio alle sue speranze dalla slovacca Rebecca Sramkova, vittoriosa per 7-6(5) 6-4. Per la laziale rimpianti sia nel primo set, dove si trova a servire sul 5-4 dopo un vantaggio durato tutto il tempo, che nel secondo, quando manca una chance di allungo sul 3-3.
Roland Garros
Berrettini-Djokovic: al Roland Garros andò così, il match in 4'
08/09/2021 A 07:58
Roland Garros
Da Tsitsipas a Karatsev: i 5 momenti più divertenti del torneo
15/06/2021 A 10:15