Sarà un lunedì molto particolare quello del Roland Garros 2021 per i colori azzurri: tre giocatori del Bel Paese qualificati agli ottavi di finale è qualcosa che non era mai accaduta nell’Era Open. Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti inoltre dovranno affrontare i tre “titani” di questo sport, ovvero Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic. Un qualcosa probabilmente di irripetibile.
Indubbiamente, per il più giovane dei giocatori citati, ovvero Lorenzo Musetti, sarà un giorno particolare. Lui, alla prima partecipazione di uno Slam, ha centrato il pass agli ottavi, essendo il sesto giocatore del nuovo millennio a rendersi protagonista di ciò, dovendo poi giocare contro il n.1 del mondo.
Roland Garros
Da Tsitsipas a Karatsev: i 5 momenti più divertenti del torneo
15/06/2021 A 10:15
Per prima cosa devo dire che Lorenzo è un bravissimo ragazzo, molto simpatico. Abbiamo fatto spesso degli scambi insieme, non ci siamo mai incontrati, però ci siamo allenati poco tempo fa a Montecarlo sulla terra“, ha raccontato Djokovic dopo la sua vittoria netta contro il lituano Berankis.
Parole, dunque, di grande stima di Nole che è entrato nei particolari: “Mi piace molto come gioca: ha due fondamentali molto potenti e riesce a dare tanta rotazione alla palla. Inoltre, ha un bellissimo approccio al tennis: ha confidenza sul campo, viene spesso a rete, gioca in maniera superba la smorzata e ha anche un ottimo servizio, che riesce a giocare piatto oppure esterno ad aprirsi il campo, sia kick che in slice“.
Per questo non ci saranno “concessioni” da parte del serbo che sa di non poter sottovalutare il suo inesperto avversario: “I risultati, non a caso, si sono visti, dal momento che, ad esempio, in Messico ha battuto Dimitrov, affermandosi nel tennis dei grandi. Questo vuol dire che dovrò esprimere il mio miglior tennis, sapendo che lui scenderà in campo senza nulla da perdere. Sono sicuro che il fatto di giocare contro di me, su uno dei campi principali, riuscirà a fargli mettere in mostra il miglior tennis della sua vita“.

Top 5: i colpi più belli del day 7, Musetti dà spettacolo

Roland Garros
Da Nadal a Djokovic: la Top 5 delle palle corte a Parigi
14/06/2021 A 20:27
Roland Garros
Le pagelle del Roland Garros 2021
14/06/2021 A 12:31