Clamoroso a Bois de Boulogne! Il 13 volte campione del Roland Garros, Rafael Nadal, perde per la terza volta in carriera nella sua Parigi! A firmare l'impresa è Novak Djokovic che domenica pomeriggio sfiderà Stefanos Tsitsipas nella rivincita della finale degli Internazionali d'Italia. Match spettacolare sul Philippe Chatrier (forse uno dei migliori dell'infinita sfida tra i due extraterrestri arrivata al 58° capitolo), tanto da convincere il governo francese a concedere una deroga al coprifuoco e lasciare il pubblico sugli spalti fino alla fine. Il campione di Begrado è ad un passo dal 19° Slam in carriera: vincendo l'ultimo atto salirebbe a -1 dallo stesso maiorchino e Roger Federer.

Djokovic-Nadal, il match point che consegna la finale a Nole

La cronaca del match

Tennis
Tartarini: "Musetti deve migliorare la vita da professionista"
16/06/2021 A 10:37
Il primo set parte con due break di Nadal: lo spagnolo sale 5-0 e arriva ad un passo dal bagel (già rifilato a Djokovic nella finale dell'anno scorso). Il serbo, che arrivava a questa semifinale avendo tenuto gli ultimi 27 turni di battuta consecutivi, è spaesato, impacciato e racimola pochissimi punti con la seconda. Sbaglia anche le cose più semplici. Dall'altra parte Nadal non si fa sorprendere dalle variazioni, sfrutta a piene mani il lungolinea di diritto, ma non riesce a chiudere il parziale: ci vogliono 7 set point (sei sul suo servizio e uno su quello del Djoker) per concretizzare il vantaggio: 6-3 in 55 minuti e palla al centro.

Smorzata di Nadal indietreggiando, Djokovic incredulo

Nel secondo parziale la sfida si infiamma subito con un break e controbreak immediato. Il ritmo si alza sensibilmente così come l'intensità degli scambi che diventano lunghi, faticosi e spettacolari. Il campione di Belgrado rimette la testa avanti nel sesto game e serve per il set sul 5-3, Nadal si costruisce due palle break che, però, non riesce a portare a casa. Dopo due ore di gioco è allora Djokovic a riportare il conteggio dei set in parità: 6-3 e uno a uno su un Centrale in visibilio. Si tratta del primo parziale perso da Rafa in semifinale al Roland Garros dal 2013 dopo una striscia di 17 vinti. Il secondo perso nel torneo dopo quello con Schwartzman ai quarti. I record parigini iniziano a scricchiolare.

Rafael Nadal

Credit Foto Getty Images

Il terzo parziale è una battaglia infinita. La stanchezza accumulata nelle ultime due settimane incomincia a farsi sentire: il kick non viene più in aiuto di Nadal, mentre Djokovic prova a trasformare l'adrenalina del secondo set in energia positiva. Ne viene fuori un break nel quinto game. Il re di Parigi prova a invertire il trend, piazza il controbreak, ma non frena l'emorragia: il 34enne di Belgrado ritorna subito in vantaggio 4-3 strappando il servizio a 0 e consolida lo scatto in un game fiume in cui abbondano gli errori del maiorchino dal fondo. Il Djoker serve per il set, arriva a due punti dal 2-1, ma subisce la rimonta di un commovente Nadal che riesce addirittura a mettere la testa avanti. Si va al tie-break: nell'ottavo punto il serbo piazza il mini-break e chiude 7-4 dopo un'ora e 38 minuti di tennis celestiale. E' solo la quinta volta in 108 partite all'ombra della Tour Eiffel che il mancino di Manacor perde due set.

Djokovic vince uno scambio infinito: tutto il Centrale in piedi

Sono le 22:45 e, stando alle disposizioni del torneo, il pubblico dovrebbe lasciare il Centrale. Alla fine del terzo set, però, il dietrofront del governo francese: deroga e tutti sugli spalti fino a fine partita. Una decisione che farà discutere (anche alla luce di quanto successo nel quarto di finale tra Djokovic e Berrettini). Nadal prova a dare una scossa: break e 2-0. Da lì il tilt definitivo, figlio di poca lucidità e stanchezza: Djokovic infila un filotto di 6 game in cui concede solo 6 punti e si conferma per la seconda volta boia del Re a Parigi. Il sogno Grande Slam (mai riuscito in Era Open) è ancora vivo...

Lob pazzesco di Djokovic dopo un super recupero di Nadal

Wimbledon
Ivanisevic: "Djokovic è l'unico che può fare il Grande Slam"
15/06/2021 A 12:16
Tennis
Novak Djokovic re a Parigi: la sua Top 5 del torneo
14/06/2021 A 18:19