La notizia del giorno nel torneo femminile è senza dubbio il ritiro della n°1 del mondo Ashleigh Barty. Dopo il forfait della Osaka per le ormai note vicende, il torneo perde anche la prima forza del tabellone oltre che la seconda. A tradire la Barty è un problema all’anca, per altro già accusato anche nel match di primo turno. Linette scende in campo, le rifila un impietoso 6-1 e poi sul 2-2 del secondo set la campionessa del 2019 alza bandiera bianca. Linette vola così al secondo turno contro la tunisina Jabeur.

Linette - Barty - Roland Garros Highlights

L’altra caduta importante del giorno è quella di Karolina Pliskova. Testa di serie n°9, nonché finalista agli Internazionali d’Italia, la Pliskova è spazzata via da un’ottima Sloane Stephens, finalista di questo torneo nel 2018. Segnali di vita importanti per l’americana dopo due stagioni davvero anonime. Stephens passa per 7-5 6-1 e trova così al terzo turno la Muchova, vincitrice in due set del match con Lepchenko.
Tennis
Ranking WTA: Muguruza scala la classifica, Giorgi n.1 d'Italia
04/10/2021 A 07:28
Prosegue il cammino di Elina Svitolina. L’ucraina, qui per 3 volte in carriera fino ai quarti di finale, non ha problemi nel contenere l’esuberanza della promettente americana Ann Li, classe 2000 al rientro dopo un buon inizio di stagione bloccato da problemi muscolari alla zona addominale. Svitolina domina un set, poi è costretta alla rimonta nel secondo ma si impone per 6-0 6-4. Troverà al terzo turno la Krejcikova.

Svitolina supera Li senza problemi: gli highlights

Viaggia bene anche la campionessa dell’Australian Open 2020 Sofia Kenin. Per l’americana nessuna grande insidia con la connazionale proveniente dalle qualificazioni Baptiste. Kenin deve gestire il primo set e poi prendersi il secondo parziale con meno patemi: 7-5 6-3. Al terzo turno altro derby per lei: troverà Jessica Pegula.
Nel lato di tabellone lasciato libero dalla Muguruza ne approfittano Kostyuk e Gracheva. L’ucraina vince in due set il match con la cinese Zheng, mentre la russa Gracheva ha superato in 3 set la nostra Camila Giorgi. Per entrambe ghiotta chance di entrare per la prima volta in carriera nella seconda settimana di un torneo dello slam.
Iga Swiatek invece mette il pilota automatico per superare Rebecca Peterson in due set (6-1 6-1). La giovane polacca ci offre il primo vero display di grazia, potenza e gestione parsimoniosa delle energie, contro un'avversaria che ha rischiato due volte di incassare il bagel. La Swiatek ha sfoderato il meglio del suo arsenale quest'oggi, in una prestazione che ha rasentato la perfezione: drop shot, lob e variazioni che hanno tramortito la svedese sin dall'avvio di primo set. Ora la detentrice del titolo su terra rossa affronterà l'estone Kontaveit nel terzo turno.
US Open
Fernandez brilla ancora contro Svitolina: gli highlights del match
07/09/2021 A 22:56
US Open Femminile
Fernandez non si ferma più: Svitolina ko, è in semi con Sabalenka
07/09/2021 A 21:33