E' un altro esame superato quello di Stefanos Tsitsipas, su cui pesa la responsabilità di essere il favorito nella parte bassa del tabellone. Il greco perde il primo set ma rimonta l'americano John Isner imponendosi 5-7 6-3 7-6(3) 6-1 in due ore e 38 minuti. Il tie-break del terzo parziale risulta decisivo. Agli ottavi troverà un giocatore completamente diverso rispetto all'avversario odierno: Pablo Carreno Busta, vincitore in tre set su un altro americano, Johnson. In effetti, il tennista alto 2.08 metri ha il merito di entrare meglio in partita rispetto al numero 5 del mondo: fa piovere servizi vincenti, non sfrutta due palle-break in apertura ma lascia solo cinque punti in risposta. Il break a zero nell'undicesimo game dà la spallata al set.

Isner, volée miracolosa per salvare la palla-break con Tsitsipas

Tsitsipas è costretto a una rimonta non banale anche perché, nel quarto game del secondo parziale, Isner si salva da 0-40 trovando le prime difficoltà al servizio: lo fa con cinque punti di fila, grazie a una terza palla-break annullata con una volée sontuosa. Il greco è sempre più stizzito, si sfoga con il suo angolo, ma nel settimo gioco cancella una chance di allungo dell'americano e così lo piazza lui, all'ottavo, con un passante sui piedi. Il terzo set è vissuto su un sottile equilibrio. Non ci sono palle-break e si arriva alla conclusione più logica quando c'è Isner in campo: il tie-break.
Roland Garros
Zverev e Medvedev volano; Davidovich vince una maratona
04/06/2021 A 14:43

Tsitsipas, rovescio lungolinea da manuale del rosso: Isner ko

In quel frangente, il lungagnone americano smarrisce la prima di servizio e subisce il mini-break dell'1-3. Il momento risulta decisivo per spostare l'equilibrio dalla parte del greco: il 7-6 (7 punti a 3) è pesantissimo. Sull'onda lunga Tsitsipas scappa in un quarto set senza storia, complice il vistoso calo fisico del 36enne Long John. Il finale è 5-7 6-3 7-6(3) 6-1. Per la quattordicesima volta su 15 tentativi, Isner perde contro un Top 10 negli Slam mentre Tsitsipas si toglie dalle difficoltà di un match rognoso, contro un giocatore che non dà ritmo, dimostrando di aver fatto uno step notevole a livello mentale.

Tsitsipas-Isner in 200 secondi: rimonta del greco

Top 5: i colpi più belli del Day 6, magia di Medvedev

Roland Garros
Delbonis è un muro, Fognini sbaglia tanto: Fabio fuori in 3 set
04/06/2021 A 10:16
Roland Garros
Tsitsipas e Medvedev avanzano, Nishikori re del 5° set
02/06/2021 A 16:49