Stefanos Tsitsipas rispetta il pronostico rosso battendo l'indigesto Daniil Medvedev in 3 set, due dei quali molto combattuti: 6-3 7-6 (3) 7-5. Greco più a suo agio su questa superficie e in condizioni di gioco più lente in sessione serale: Tsitsipas affronterà in semifinale Alexander Zverev; Medvedev si consola con i suoi primi 4 match vinti in carriera al Roland Garros e un congedo "alla Medvedev", ovvero servendo da sotto sul match-point.

"Non è vero": Medvedev serve da sotto su match-point Tsitsipas

La terra piace più a Tsitsipas ed ecco perché le 6 vittorie di Medvedev in 7 precedenti poco importavano. Contava solo il rosso, più lento di sera e nativo per il greco, ove il suo corpo fanciulletto giacque. Contava la voglia che Stefanos ha di vincere questo Roland Garros, o quanto meno di andarci in finale al riparo dal tabellone degli dei ma poi comunque, verosimilmente, contro un Djokovic o un Nadal.
Roland Garros
Order of play Day 11: Djokovic-Berrettini in chiusura
08/06/2021 A 13:32
Per farlo, per giocare anche domenica sull'amata terra, Tsitsipas dovrà battere Alexander Zverev, che prima di lui ha travolto Davidovich-Fokina in un match praticamente mai iniziato. Ecco, sono under-25 ma anche loro hanno già giocato contro 7 volte: il greco ha vinte 5, ma non si sono mai sfidati nè su terra nè negli Slam. Sarà una bella partita, più difficile da pronosticare, tra due versioni molto evolute di terraioli postmoderni.

Vinci 360, Ep.10: il commento al Day 10 del Roland Garros

Torniamo a fondo campo: nel quarto quindici della partita contro Medvedev, Tsitsipas blocca il polso e passa in allungo di rovescio per vincere il primo scambio prolungato del match. Prodezza di chi vuole dominare il set e ci riesce, giocando sempre "in equlibrio" di propulsione sui colpi, sventagliando di dritto e accelerando col rovescio. Perfetto.

Tsitsipas, polso d'acciaio: il recupero in rovescio va a segno

Tsitsipas sale di un break a zero anche nel terzo game del secondo set, ma qui comincia la variazione sul tema Medvdedev, in climax fra drop-shot e discese a rete, parate notevoli e soliti bimani racchiusi a effetto (alla Connors). É un grande balletto russo fino al lob in tweener (alla Musetti?) e i due set-point su 5-4 40/15 per uno sciagurato smash del greco (alla Djokovic!) affossato in rete sotto le luci. Tsitsi però risale col servizio, incassa altri due splendidi rovesci di Daniil e lo batte al tie-break.

Spettacolo Medvedev: lob in tweener contro Tsitsipas

Il terzo set è ancora bello, solo che più teso fino al colpo finale di purissimo avanspettacolo. Qui Medvedev è il primo a a salire di un break (4-2) alla quinta palla break del parziale, ma Tsitsipas risale subito con un durissimo 10 punti a zero (5-4). Mancano il solito "simpatico" siparietto di Daniil con il giudice di sedia, causa monitor in disturbo del primo di servizio - "Mi credi, ma non mi ridai la prima? Quindi se perdo il set è colpa tua?" - e la gemma finale: serve&volley battendo da sotto, Tsitsipas risponde al telefono e tutti a casa. Si farebbe per dire, visto che il Bois de Boulogne è un deserto coprifuoco. Sotto le mute luci di Parigi, batte il cuore rosso di Tsitsi.

Tsitsipas-Medvedev in 200": il greco è in semifinale

Tennis
Berrettini avvicina Federer, salgono Musetti e Mager
21/06/2021 A 10:12
ATP, Halle
Medvedev ko: fuori la testa di serie numero 1. FAA sfida Federer
15/06/2021 A 14:53