Patrick Mouratoglou non ha dubbi: Rafael Nadal vincerà il Roland Garros. L’allenatore di Serena Williams, che attualmente sta mettendo in piedi l’ennesima versione del suo Ultimate Tennis Showdown, non si fa troppi problemi a mettere nero su bianco le sue sensazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: "Ogni anno, quando mi chiedono del Roland Garros, do la stessa risposta. Dico: 'L’unica cosa che non sappiamo quando inizia il Roland Garros ogni anno è chi sarà sconfitto da Rafa in finale'. Tutto il resto, lo sappiamo". E ancora: "Rafa sa che per vincere uno Slam ha bisogno di vincere prima qualche altro torneo, è sempre stato così. Per questo aver vinto a Roma, e proprio contro Djokovic, lo rende automaticamente l’unico favorito per il torneo".
Su Roger Federer: "Ha avuto un lungo infortunio, che però è stato più duraturo di quel che ci si aspettava. Quest’anno compirà 40 anni. Può solo concentrarsi sugli Slam, rendendo la sua preparazione completamente focalizzata per darsi le migliori possibilità. E’ corretto concentrarsi su Wimbledon, poi sugli altri Slam e infine sul Roland Garros, dove non ha alcuna speranza di arrivare in fondo".
ATP, Roma
Nadal, Djokovic e la differenza con la Next Gen
17/05/2021 A 13:03

Nadal da ridere: eccolo nel 2050 dopo il 38° Roland Garros

ATP, Roma
Djokovic: "La Next Gen siamo io, Nadal e Federer"
16/05/2021 A 19:50
ATP, Roma
Nadal 10 volte re di Roma: Djokovic si arrende in tre set
16/05/2021 A 14:56