Tennis

Si riparte dai tornei nazionali: Tutto pronto in Austria, Italia, Repubblica Ceca e Spagna

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Fabio Fognini

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
19/05/2020 A 12:45 | Aggiornato 19/05/2020 A 12:45

Dal nostro partner OAsport.it

Il tennis è pronto a muovere i primi passi verso la ripartenza. Dopo uno stop forzato di oltre due mesi a causa della pandemia di coronavirus e in attesa della ripresa delle attività a livello ATP e WTA, al momento prevista per il mese di agosto, a prendere l’iniziativa sono le federazioni nazionali, pronte a organizzare dei tornei amichevoli nei rispettivi Paesi per dare ai giocatori professionisti la possibilità di ritrovare il ritmo partita.

Roland-Garros

Neanche il nastro può fermare Sampras! Il recupero contro Courier nel 1996

DA 5 ORE

In Italia la data da segnare in rosso sul calendario è lunedì 15 giugno, giorno d’inizio dei Campionati Assoluti, che si ripresenteranno sulla scena a sedici anni dall’ultima apparizione. In Spagna, come è già noto da qualche settimana, si disputerà un mini-tour che vedrà protagonisti i migliori tennisti della nazione iberica (ad eccezione probabilmente di Rafael Nadal e Garbiñe Muguruza, orientati a rifiutare l’invito). In Austria la federazione ha organizzato un torneo al quale prenderanno parte sedici giocatori (tra cui anche il numero 3 del mondo Dominic Thiem) e otto giocatrici: la manifestazione, impreziosita da un montepremi di 152mila euro, comincerà a partire dal 25 maggio e avrà luogo presso i campi del centro sportivo di Sudstadt. La Repubblica Ceca, invece, ha programmato un evento benefico che si terrà tra il 13 e il 15 giugno a Praga: saranno presenti le due giocatrici di punta del Paese, ossia Petra Kvitova e Karolina Pliskova.

Oltre ai tornei nazionali, bisogna segnalare anche la rassegna fortemente voluta da Patrick Mouratoglou, che utilizzerà la propria accademia, situata nei pressi di Nizza, per un ambizioso mini-circuito che dovrebbe vedere protagonisti tennisti del calibro di Fabio Fognini (residente nella vicina Arma di Taggia), Stefanos Tsitsipas e Lucas Pouille. Il coach di Serena Williams, che è stato costretto a rinviare il torneo a metà giugno per rispettare le misure restrittive francesi, vuole “offrire eventi live agli appassionati di tennis mentre i due grandi tour sono sospesi”: l’Uts (questo il nome della manifestazione) sarà a porte chiuse ma sarà visibile in streaming su una speciale piattaforma.

antonio.lucia@oasport.it

#YouSayWePlay - Vota e decidi la programmazione di Eurosport per il prossimo Roland Garros

00:00:30

Roland-Garros

Sampras maestro della volée: Pete si esalta a rete e rimonta Courier nel 1996

DA 5 ORE
Tennis

Musetti: "Lavoro sulla respirazione con il metodo degli apneisti"

DA 6 ORE
Contenuti correlati
Tennis
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

Tennis

Musetti: "Lavoro sulla respirazione con il metodo degli apneisti"

DA 6 ORE

Nuovi video

Roland-Garros

Neanche il nastro può fermare Sampras! Il recupero contro Courier nel 1996

00:00:23

Più letti

Tennis

Martina Hingis serve due volte dal basso e viene fischiata, Steffi Graf vince il Roland Garros 1999

IERI A 08:32
Mostra più