Iga Swiatek ha spazzato via Cori Gauff con un perentorio 6-1 6-3nella finale del Roland Garros. La polacca ha bissato il trionfo ottenuto due anni fa sulla terra rossa di Parigi e rafforzato la sua leadership ormai abissale in vetta al ranking WTA.
La striscia di vittorie consecutive di Swiatek si allunga a 35, diventando la settima più lunga nell'era WTA e la migliore, a pari merito con Venus Williams, negli anni 2000. L'ultima sconfitta della polacca risale allo scorso 16 febbraio, quando si arrese in tre set al tie-break contro Jelena Ostapenko negli ottavi di finale a Dubai.
https://i.eurosport.com/2022/06/04/3387521.png
Roland Garros
Inarrestabile Swiatek: domina il torneo, 2° titolo a Roland Garros
04/06/2022 A 12:54
Da lì in poi, Swiatek ha dominato il panorama del tennis femminile, vincendo 6 titoli consecutivi: Doha, Indian Wells, Miami, Stoccarda, Roma e, appunto, il Roland Garros. Per trovare una giocatrice così superiore nel circuito e in grado di inanellare una striscia così lunga di vittorie, dobbiamo tornare indietro nel tempo di ben 14 anni.
A cavallo tra il 2007 e il 2008, Justine Henin conquistò 6 trofei consecutivi cominciando da Toronto e proseguendo con gli US Open, Stoccarda, Zurigo, le WTA Finals e Sydney, primo appuntamento della stagione 2008. La sua striscia si fermò ai quarti di finale degli Australian Open, dove fu battuta in due set con il punteggio di 6-4 6-0 da Maria Sharapova, poi campionessa di quel torneo.

Rafa Nadal nel club "30 finali Slam": raggiunti Djokovic e Federer

Lo sfortunatissimo incidente sofferto da Alexander Zverev ha proiettato Rafa Nadal verso la sua diciottesima finale della carriera al Roland Garros. Il maiorchino ha raggiunto così il traguardo delle 30 finali Slam complessive, unendosi a un gruppo ristrettissimo che comprende le grandi leggende viventi della sua stessa generazione: Novak Djokovic e Roger Federer.
Nole e Roger guidano questa speciale classifica con 31 atti conclusivi degli Slam disputati in carriera, condividendo anche il record di vittorie: 20-11, pari a un ottimo 64.5%. Forte dei 13 trionfi conquistati in carriera a Parigi, Rafa vanta una percentuale di successi migliore: 21-8, per uno sfolgorante 72.4%!
https://i.eurosport.com/2022/06/04/3387523.png
L'ultimo successo di Nadal in uno Slam risale allo scorso gennaio, quando mise in bacheca il suo secondo Australian Open battendo Daniil Medvedev. Rafa tornò a trionfare a Melbourne a 13 anni dalla sua prima affermazione, diventando il più vincente della storia negli Slam, con 21 titoli, uno in più della coppia Djokovic-Federer. Ora, a Parigi, avrà la chance di allungare ulteriormente.
Gli altri componenti della Top 5 sono molto distanti dal terzetto di testa e appartenenti ormai al tennis di un'altra epoca. Ivan Lendl è quarto con 19 finali Slam raggiunte ma con il peggior record del lotto (8-11, 42.1%), mentre Pete Sampras segue a quota 18 ma con la percentuale di successi più brillante di tutti: 14-4, pari a un pazzesco 77.8%!

Tennis 360, Ep. 13: Nadal sopravvissuto. Zverev: non è solo sfortuna...

Wimbledon
Nadal sbrana van de Zandschulp e trova i quarti: affronterà Fritz
11 ORE FA
Wimbledon
Nadal, polemica con Sonego e fischi dal pubblico: cosa è successo
02/07/2022 A 20:23