I record sono fatti per essere superati. Era il 16 luglio 2012 quando Roger Federer superò il primato di Pete Sampras per numero di settimane in vetta al ranking ATP: sono state 286 quelle di Pistol Pete. Otto giorni prima il fuoriclasse di Basilea aveva trionfato per la settima volta a Wimbledon eguagliando proprio l'americano per numero di successi sull'erba degli eletti. Passa sempre dai Championships la prima volta da numero 1 della classifica di Novak Djokovic: il 3 luglio 2011 il serbo batté Nadal in finale 6-4 6-1 1-6 6-3 e il giorno dopo si ritrovò in cima al mondo.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, On Demand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!

Novak Djokovic esulta a Belgrado dopo la conquista di Wimbledon nel 2011

Credit Foto Getty Images

Australian Open
Djokovic e il valore di un successo contro tutto e tutti
22/02/2021 A 06:09
GIOCATORESETTIMANE DA N.RO 1
Novak Djokovic311
Roger Federer310
Pete Sampras286
Ivan Lendl270
Jimmy Connors268
Rafa Nadal209
John McEnroe170
Bjorn Borg109
Andre Agassi101
Il 2011 è un anno di grazia per l'intelligenza robotica applicata al tennis con tre Slam su quattro messi in bacheca, comprese le prime volte a Londra e New York. L'eccezione? Parigi dove Federer superò in quattro set un Djoker sulla carta invulnerabile, al termine di una semifinale bellissima durata tre ore e 39 minuti di gioco e finita a sera inoltrata: 7-6(5) 6-3 3-6 7-6(5) il punteggio finale in favore dello svizzero che mise fine all'incredibile striscia vincente di Djokovic, imbattuto nel 2011 e reduce da 43 vittorie consecutive. Fu la più bella partita giocata da Federer in carriera sulla terra rossa.

Il miglior Federer di sempre sul rosso: rivivi la semifinale 2011 contro Djokovic in 180 secondi

L'appuntamento con il sorpasso ai danni di Rafa Nadal fu solo rimandato di qualche settimana e la vetta mantenuta fino al 9 luglio 2012, all'indomani di Federer-Murray, la finale di Wimbledon citata in precedenza. Djokovic riuscì comunque a chiudere l'anno in cima al ranking. Nell'ottobre 2013 fu spodestato da Nadal ma ritrovò la prima posizione il 7 luglio 2014 dopo la finale dei Championships vinta contro Federer in cinque set. Da quel momento l'egemonia del serbo non è mai stata messa in discussione: scoccò la seconda era Djokovic, culminata con il Career Grand Slam al Roland Garros 2016. A scalzarlo dal trono fu il coetaneo Andy Murray il 7 novembre 2016. Erano passati quasi due anni e mezzo.
https://i.eurosport.com/2021/03/02/3004408.jpg
Cominciò quindi una fase difficile della carriera del serbo che scivolò fino alla posizione numero 22 della classifica perdendo ai quarti di Parigi contro Marco Cecchinato nel 2018. Vincendo Wimbledon e US Open, però, il Djoker tornò in auge e il 5 novembre 2018 si riprese il primo posto. Il 4 novembre 2019 Nadal si riappropriò dello scettro ma il 3 febbraio 2020, all'indomani della finale degli Australian Open vinta dal tennista di Belgrado contro Thiem, lo dovette riconsegnare.

Australian Open: Djokovic-Thiem 6-4 4-6 2-6 6-3 6-4, gli highlights

I momenti chiave di Djokovic in cima al ranking ATP
3 luglio 2011: primo titolo a Wimbledon - Prima era Djokovic
6 luglio 2014: secondo titolo a Wimbledon - Seconda era Djokovic
4 novembre 2018: successo al Masters 1000 di Parigi-Bercy - Terza era Djokovic
2 febbraio 2020: ottavo titolo agli Australian Open - Presente
Da allora sul trono c'è sempre e solo Novak Djokovic che nel frattempo, tolto lo scivolone per squalifica agli US Open, ha fatto finale al Roland Garros e si è confermato campione a Melbourne per il nono titolo e il 18esimo Slam. Chiudendo l’anno 2020 sulla prima poltrona per la sesta volta Nole aveva già eguagliato pure il primato di Pete Sampras. Insomma, ranking congelato o meno - regola che semmai ha avvantaggiato chi nel 2020 di punti ne ha fatti pochi (come Federer) - il più continuo è stato lui, lungo tre ere di dominio, e questo significativo record lo dimostra.

Novak Djokovic

Credit Foto Getty Images

Tennisti con più settimane da numero 1 del ranking ATP dopo aver compiuto 30 anni
Novak Djokovic: 88
Rafa Nadal: 68
Andre Agassi: 33
Roger Federer: 25
Ivan Lendl: 23
Jimmy Connors: 17
Andy Murray: 14

1973-2021: la storia del ranking ATP da Nastase a Djokovic

Tennis
Le 10 partite più belle di Novak Djokovic: da Federer a Nadal, da Murray a Thiem
04/04/2020 A 12:03
Wimbledon
Novak Djokovic, quando la mente del campione spalanca le porte del mito
15/07/2019 A 11:14