Continua il momento negativo di Andreas Seppi, che esce subito di scena nell’ATP Sardegna 2020. Sulla terra rossa di Pula l’altoatesino è stato sconfitto in due set dall’argentino Federico Delbonis con il punteggio di 7-5 7-6 dopo quasi due ore di gioco. Il tennista sudamericano si conferma “bestia nera” per gli italiani, visto che questa è la decima vittoria negli ultimi undici sfide contro nostri portacolori.

ATP, Colonia
Tennis, ATP Colonia: Jannik Sinner affronterà James Duckworth
44 MINUTI FA

Una battaglia che comincia già dal primo set. Grande equilibrio con Seppi che si procura una palla break nel settimo gioco, ma sbaglia malamente la risposta di rovescio. Purtroppo nell’undicesimo gioco l’azzurro ha un passaggio a vuoto e cede la battuta all’argentino. Delbonis chiude in questo modo il primo set per 7-5.

L’equilibrio è maggiore nella seconda frazione. I game sono lottati, ma comunque vengono sempre vinti da chi è al servizio. La normale conseguenza è il tie-break, anche questo giocato punto su punto. Seppi annulla il primo match point, ma ne concede un secondo (complice un nastro davvero sfortunato). Questa volta Delbonis sfrutta l’occasione e chiude 8-6, qualificandosi per il secondo turno.

Seppi si arrende a Korda: il meglio del match in 180 secondi

Roland Garros
Top 10: le palle corte più belle del Roland Garros 2020
UN' ORA FA
Tennis
Cecchinato dopo ko in finale: "Sono fiducioso"
5 ORE FA