Il cammino di Jannik Sinner nel torneo ATP di Montpellier si è interrotto subito all’esordio per mano dello sloveno Aljaz Bedene, che lo ha sconfitto in tre set. L’altoatesino ha accusato anche dei problemi alla schiena nel finale di terzo set, restando completamente bloccato negli ultimi punti del tie-break.
L’attuale numero 34 del mondo non ha voluto però trovare scuse: “Il mal di schiena non ha inciso affatto, è al 100 % colpa mia e del mio gioco. Quando ci siamo sfidati a Melbourne sono stato molto più aggressivo, oggi ho fatto un casino ed è una giornata davvero dura per me”.
Tokyo 2020
La Bencic torna a sorridere: è oro, ko la Vondrousova
8 ORE FA
Ancora Sinner sulla partita di ieri e sulle prospettive future: “Devo imparare da questa sconfitta, la mia idea di gioco odierna era sbagliata. Sono senza parole e non so dirvi precisamente perché oggi ho perso. Nei prossimi giorni parleremo con il mio coach e proverò a capire precisamente dove ho sbagliato”.

Berrettini, Sinner, Fognini, Errani & C: il meglio degli italiani

Tokyo 2020
Bencic, è oro: 7-5 2-6 6-3 contro la Voundrousova: gli highlights
10 ORE FA
Tokyo 2020
SVITOLINA RIMONTA RYBAKINA E TROVA IL BRONZO: GLI HIGHLIGHTS IN 4'
12 ORE FA