Rafa Nadal in campo, ma la partita stavolta è solidale. Il campione spagnolo, attraverso la sua fondazione, ha infatti consegnato 3.000 chili di alimenti per l'infanzia destinati al banco alimentare di Maiorca. L’obiettivo è "aiutare le famiglie in una situazione precaria a soddisfare un bisogno fondamentale e primario come il cibo", dice l'istituto benefico guidato dalla madre del maiorchino. È una delle tante iniziative di solidarietà messe in campo dalla fondazione Nadal in questi dieci anni di attività. E lo ha ricordato lo stesso tennista nei suoi auguri di Natale: "Anche questo 2020 è speciale perché la mia fondazione ha dieci anni. Molti progetti che avevamo in campo li abbiamo dovuti rimandare, speriamo che nel 2021 le cose migliorino, che il vaccino possa raggiungere la maggior parte delle case e si possa recuperare la vita che tutti conoscevamo, che possiamo continuare a crescere e sostenere ragazzi e ragazze e dare loro opportunità per il futuro", le parole del giocatore, che durante lo stop delle gare a causa del coronavirus ha promosso insieme a Pau Gasol una raccolta fondi per la Croce Rossa, mobilitando tutto lo sport spagnolo.
Tennis
Nadal: "Federer? Senza dolori sarà al vertice"
12/12/2020 A 14:29

Il gesto da campione di Rafa Nadal: incontra la famiglia della piccola raccattapalle colpita

Nadal e Pau Gasol in aiuto della Croce rossa spagnola: l'obiettivo è raccogliere 11 milioni

ATP Finals
Nadal: "Il prossimo anno sarà molto importante per me"
22/11/2020 A 11:06
Tennis
Semplicemente, Rafael Nadal
11/10/2018 A 10:00