Dopo la vittoria del nono Australian Open della sua straordinaria carriera, per Novak Djokovic arriverà un momento di stop forzato. Il tennista serbo, numero uno del mondo, ha infatti riportato – durante la trasferta a Melbourne – uno strappo addominale con cui ha dovuto convivere ma che, avendoci giocato sopra, sembra essersi trasformato in qualcosa di un po’ più serio.

Djokovic: "Fosse un altro torneo non avrei giocato"

Come sapete ho subìto uno strappo all’addominale obliquo. La prima risonanza magnetica appena dopo la partita con Fritz – ha affermato Novak Djokovic, nelle parole riportate da Ubitennisaveva individuato una lesione di 1,7 centimetri, mentre quella a cui mi sono sottoposto ieri ha evidenziato una lacerazione di due centimetri e mezzo. Era pronosticabile, avendoci giocato sopra per giorni. I medici hanno sottolineato che non si tratta di nulla di gravissimo, ma dovrò stare un po’ di tempo a riposo per recuperare, al momento non so dirvi quando potrò tornare a competere".
Australian Open
Le pagelle dell'Australian Open 2021: Djokovic re, Osaka regina
22/02/2021 A 11:04

Djokovic scivola sulla scritta Melbourne infortunandosi

Poi, in merito a chi crede che il 18 volte vincitore di tornei dello Slam abbia un po’ esagerato nella trasposizione del suo infortunio, dice: “Non posso cambiare il pensiero delle persone – prosegue -, ma posso dire che alcune cose mi rattristano. Ci sarà sempre qualcuno pronto a dubitare di tutto quello che dico e faccio, devo solo accettare il fatto di non poter piacere a tutti. Se mi sento frustrato per questo? Certo non mi fa piacere, ma so anche che tutti hanno il diritto di esprimere la propria opinione“. Alla prossima polemica, allora, sperando di aver chiuso definitivamente almeno questa.

Dal 2008 al 2021: tutti i trofei vinti da Djokovic agli Australian Open

Australian Open
Djokovic e il valore di un successo contro tutto e tutti
22/02/2021 A 06:09
Australian Open
Djokovic, nona sinfonia a Melbourne e 18° Slam: Medvedev ko
21/02/2021 A 08:02