Juan Martin Del Potro non vuole mollare e punta dritto ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021, dopo aver saltato tutta la stagione 2020 a causa di una tripla operazione al ginocchio destro nell’arco di 14 mesi. Il nativo di Tandil, già due volte medagliato a livello olimpico con l’argento di Rio 2016 ed il bronzo di Londra 2012, non gareggia praticamente da un anno e mezzo ed il suo recupero dall’infortunio si profila ancora molto complesso. “È vero che mi costa molto tornare. Non posso nasconderlo. Ma ho ancora la voglia di giocare“, spiega il tennista argentino in un’intervista concessa a ESPN.
Sto lottando contro il ginocchio, ma sento che la mia avventura nel tennis non è finita, credo di non doverla finire adesso – prosegue “Delpo”Voglio partecipare ai Giochi Olimpici, ho ancora questa speranza. Con la dannata pandemia sono stati rinviati al 2021, ma continuerò a lottare perché credo che sarebbe un premio rappresentare di nuovo l’Argentina. Il mio grande problema è stata la mia terza operazione al polso nel 2015. Per fortuna la mia carriera non è finita lì, grazie a Dio. Amo il tennis e voglio incontrare di nuovo tutti quelli che mi hanno aiutato nella mia carriera e voglio farlo all’interno del campo, non all’esterno. Questo è il mio posto naturale“.
Tokyo 2020
Olimpiadi, tutto il meglio del tennis a Tokyo 2020 in 100''
02/08/2021 A 13:38
erik.nicolaysen@oasport.it
Tokyo 2020
ZVEREV CORONA IL SOGNO, ORO CONTRO KHACHANOV: GLI HIGHLIGHTS IN 5'
01/08/2021 A 13:44
Tokyo 2020
DOPPIO FEMMINILE, NESSUNA SORPRESA: ORO PER KREJCIKOVA/SINIAKOVA
01/08/2021 A 09:58