Jannik Sinner rinuncia a partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Lo annuncia l'atleta su Instagram insieme alle proprie motivazioni. Sinner era convocato insieme a Berrettini, Sonego e Fognini.
"Non è stata una decisione facile da prendere ma ho deciso di non partecipare ai Giochi Olimpici quest’anno Rappresentare il mio paese è un privilegio ed un onore e spero di poterlo fare per tanti anni", spiega.
Tokyo 2020
ZVEREV CORONA IL SOGNO, ORO CONTRO KHACHANOV: GLI HIGHLIGHTS IN 5'
6 ORE FA
La decisione è stata dettata dal fatto che non ho giocato il mio miglior tennis durante gli ultimi tornei e devo concentrare sulla mia crescita. Ho bisogno di questo tempo per lavorare sul mio gioco, il mio obbiettivo è diventare un miglior giocatore in campo e fuori.
"Sono pronto a mettermi ancora di più in gioco con l’obbiettivo di migliorare. Sono sincero con voi e spero che potrete capire il mio ragionamento dietro a questa decisione. Sento che questa sia la scelta migliore per il mio futuro", conclude.

Musetti al suo posto

Il posto lasciato vuoto da Sinner, a questo punto, verrà preso da Lorenzo Musetti, numero 63 del mondo e quinto italiano nel ranking ATP. Sinner era stato designato anche per giocare il doppio in coppia con Lorenzo Sonego. A questo punto Musetti è chiamato quindi a giocare anche il doppio.

Jannik Sinner a Eurosport: "Nadal mi ha dato la sveglia"

Tokyo 2020
DOPPIO FEMMINILE, NESSUNA SORPRESA: ORO PER KREJCIKOVA/SINIAKOVA
10 ORE FA
Tokyo 2020
E' Sascha Zverev il campione olimpico di Tokyo 2020!
11 ORE FA